La squadra italiana punta a vincere la competizione iberica con un roster altamente competitivo.

Deidara, Tynx, Slowq, Guubi e Raxxo: ecco il roster con cui gli Axolotl affronteranno l’Iberian Cup, secondo quanto fonti vicine all’organizzazione mi hanno rivelato. L’organizzazione italiana nelle ultime settimane ha cercato di costruire una squadra competitiva che li portasse a lottare per vincere la competizione iberica che per la prima accoglie anche le squadre italiane, in particolare le migliori tre della massima serie, pertanto Macko (già qualificati alla fase finale), Outplayed e Axolotl, e la vincitrice del circuito Tormenta italiano. 

Per l’Iberian Cup, in partenza il 19 ottobre, gli Axolotl avrebbero già pronto il proprio roster con cinque componenti già conosciuti nell’ambiente competitivo. Deidara è stato toplaner degli Axolotl nello scorso Summer Split e come nel PG Nationals sarà anche l’unico italiano del team. Tynx ha invece enorme esperienza in LEC, la massima lega continentale, maturata durante la sua esperienza con gli SK Gaming nello Spring Split 2021, nonché vincitore dell’European Masters nel 2020 con gli LDLC. Il coreano Slowq è invece il nome nuovo della scena, midlaner dei Riddle nella scorsa NLC che ha ampiamente sorpreso. Chiudono in botlane Guubi, vecchia e apprezzata conoscenza della scena italiana (lo svedese ha militato nei Mkers e nei Samsung Morning Stars, per citarne alcuni), e Raxxo, ex-compagno di squadra di Puki nei polacchi K1ck e finalista del Red Bull Factions 2020 con i Mkers. Il valore aggiunto è il coach Nias, ex Ago Rogue e Riddle Esports.

Nel Summer Split del PG Nationals gli Axolotl avevano conquistato il terzo posto, maturato dopo una prima parte di stagione da protagonisti con il roster composto da Deidara, Ploxy, Roison, Afm e  Nukes. Per l’Iberian Cup, torneo che ha un grande impatto mediatico in Spagna ed è seguito da decine di migliaia di persone, l’obiettivo del team sembra quello di essere protagonisti, tentando di portare all’Italia un risultato atteso ma che sembra ancora lontano.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome