L’organizzazione italiana avrebbe intenzione di affidarsi ai due giocatori per la stagione 2022 del PG Nationals.

Secondo fonti vicine alle parti i GG Esports avrebbero raggiunto un accordo verbale per l’ingaggio di Stefano “Taba” Tabarelli e Gabriele “Shredder” Iannarelli per la stagione 2022 del PG Nationals di League of Legends. Rispettivamente botlaner e support, Taba e Shredder arriverebbero a parametro zero ma nessun accordo definitivo è stato ancora firmato e la situazione potrebbe evolversi nelle prossime ore. Tuttavia ci si aspetta che saranno proprio i due a comporre la corsia inferiore del team.

Taba ritornerebbe così al PG Nationals dopo due esperienze estere: la Dutch League disputata con i LowandLions nel Summer e la seconda divisione della Prime League tedesca con i Black Lion nello split invernale. La sua ultima apparizione in Italia risale allo Spring 2021 quando giocò proprio con i GG Esports raggiungendo il quarto posto ai playoff. Per Shredder si tratterebbe invece della sua seconda presenza al PG Nationals dopo l’esperienza con i DayDreamers nel Summer 2020, squadra che fu poi acquisita proprio dai GGE nel 2021. Durante l’ultimo anno ha giocato con gli Atleta Esports (inizialmente sotto MCES Italia) nel Proving Grounds, la serie cadetta. Importante infine l’occasione avuta con gli Outplayed nell’ultimo sprazzo della stagione con cui ha disputato l’Iberian Cup 2021.

I GG Esports si presentano al prossimo split del PG Nationals dopo aver venduto il proprio slot del Proving Grounds e dopo aver preso in considerazione la possibilità di cedere il proprio slot del PGNats. Accantonata tale ipotesi, il team ha virato fortemente su quello che vorrebbe essere un team competitivo ma pronto a lanciare giovani talenti, sotto la guida del già annunciato head coach canadese Noah “Coeus” High, già ai GGE nello Spring 2021.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome