La new-entry del PG Nationals di League of Legends avrebbe così definito il roster per la stagione 2022.

Secondo fonti vicine all’organizzazione gli Esports Empire avrebbero raggiunto l’accordo con il toplaner Dimitris “IceBreaker” Chatzitsobanis e il midlaner Scott “Tonerre” Ménard per la stagione 2022 di League of Legends del PG Nationals, la massima competizione italiana. Entrambi arrivano a parametro zero dopo le rispettive esperienze con i WLGaming e gli MCES.

IceBreaker, toplaner greco, classe ‘99, vanta una lunga esperienza competitiva nella scena greca con le vittorie di tre titoli nazionali nel suo palmares: lo Spring e il Summer Split 2020 con il back-to-back del trofeo nello stesso anno e il Winter 2021 appena conquistato, tutti ottenuti con i WLGaming. Per lui anche due partecipazioni all’European Masters con la Top16 maturata nel Summer 2020. IceBreaker vanta anche una stagione disputata nella Super Liga spagnola nello Spring 2021 con i BCN Squad in cui ha giocato insieme al francese Tonerre, midlaner classe ‘97, che ritroverà adesso come compagno di squadra agli Esports Empire. Menard ha giocato principalmente nei Gamers Origine per quasi tre anni dal gennaio 2017 fino all’aprile 2019, prima che le loro strade si separassero portandolo prima ai Solary, sempre in Francia, poi ai BCN Squad in Spagna e infine tornare a Parigi con gli MCES nell’ultimo Summer Split 2021, terminato tuttavia con la non qualificazione alla stagione 2022.

Gli Esports Empire sono così il terzo team, dopo Cyberground Gaming e Macko Esports, ad aver ufficiosamente completato il roster. Oltre IceBreaker e Tonerre gli Esports Empire hanno già annunciato il jungler ucraino Tooshi mentre per la botlane, secondo il nostro precedente report, dovrebbero essere confermati Sandalo e Paradox, già presenti durante la stagione appena conclusa in Proving Grounds.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome