Sei eventi su Twitch sul canale di PLB per raccontare come sviluppare le soft skills grazie ai videogiochi.

Gli iconici calciatori Vieri e Corradi già da diverso tempo si sono ormai dedicati al mondo del gaming e dell’esports con la loro società fondata a fine 2020 che ha recentemente compiuto un anno di vita. La PLB Esports in questo periodo si è ritagliata un proprio spazio nell’ecosistema italiano con contenuti dedicati, partecipazione a eventi e conferenze e lo sviluppo di giocatori professionisti, in particolare su Fifa, tra cui spicca l’ultimo arrivato Valerio Monti, diventato poi giocatore dell’Inter nella eSerie A Tim.

The Skill Game

In collaborazione con ManpowerGroup, PLB ha adesso lanciato una webseries che andrà in onda su Twitch dal 30 marzo, dedicata ai giovani dai 16 ai 24 anni con l’obiettivo di mostrare loro, attraverso testimonianze ed esperienze, come acquisire le soft skills tanto richieste dal mondo del lavoro anche grazie ai videogiochi. La prima puntata si concentrerà sulla leadership e avrà come ospiti Tommaso “joYnt” Gavioli, coach di Valorant dell’organizzazione britannica London United, e Alessandro Testa, Director di Jefferson Wells. L’iniziativa si colloca all’interno della consolidata partnership tra il Gruppo e PLB che, fin dalla sua nascita, ha proposto un modello all’avanguardia in Italia fatto di contenuti educativi, formazione di giovani talenti, challenge tra sport e gaming e collaborazioni con alcuni dei migliori team esports.

Come funziona

“The Skill Game” è composto da una serie di sei appuntamenti live sul canale Twitch di PLB in cui noti gamer e streamer del panorama nazionale affronteranno i temi delle soft skill fondamentali per il mondo del lavoro di oggi e di domani, come leadership, lateral thinking, decision making, resilienza, creatività e comunicazione: competenze che spesso vengono allenate inconsapevolmente tramite i videogiochi. Il progetto prevede due appuntamenti online ogni mese, da marzo a giugno, per un totale di sei tappe della durata di 60 minuti ciascuna, in programma dopo le ore 18:00. Simone “Akira” Trimarchi, caster e content creator oltre che tra i più esperti conoscitori della scena nazionale ed internazionale in tema di gaming ed eSports, sarà responsabile della conduzione del progetto.

Un linguaggio più vicino alle nuove generazioni

“Avvicinare i giovani al mondo del lavoro e della formazione in modo meno impegnativo e più coinvolgente non è una “challenge” semplice da fronteggiare. Noi abbiamo scelto di farlo usando un linguaggio più vicino alle nuove generazioni, quello del gaming, ha dichiarato Daniela Caputo, Marketing, Communication & Innovation Director di ManpowerGroup Italia. “Con PLB abbiamo creato ‘The Skill Game’, un format innovativo e divertente, per preparare i ragazzi, ma anche i meno giovani, ad affrontare con maggiore consapevolezza il futuro del lavoro.”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome