banner RoundOne21 Article 700×150

Twitch prosegue la sua crescita costante di pubblico ed eventi registando un +31% di ore viste rispetto allo stesso periodo del 2020.

È indubbio che la pandemia e il conseguente lockdown del 2020 abbiano permesso a un pubblico più ampio di conoscere il mondo dello streaming, da Twitch a Facebook Gaming fino a Youtube. Tuttavia è la piattaforma viola di Amazon che prosegue inesorabile la sua crescita a doppia cifra anche nel 2021 secondo quanto riportato da Rainmakergg, partner nelle analisi statistiche di StreamElements, uno dei principali servizi accessori per lo streaming.

Secondo tale report Twitch ha registrato nel secondo quarto del 2021, quindi nei mesi di aprile, maggio e giugno, un totale di 6,2 miliardi di ore viste: un incremento del 31% rispetto allo stesso periodo del 2020, quando tale valore si era assestato su 4,7 miliardi. Ma la crescita prosegue anche rispetto al primo trimestre 2021 con un +4%: da gennaio a marzo le ore viste erano state simili, 6 miliardi. Segue subito dietro Facebook Gaming che nonostante lo scetticismo iniziale comincia a macinare numeri importanti: le ore visualizzate sono infatti cresciute del 24% in un anno, passate dalle 967.000 unità del Q2 2020 alle 1,21 miliardi del Q2 2021.

Una crescita costante che arriva nonostante le categorie più seguite abbiano subito un crollo significativo, in alcuni casi addirittura vertiginoso. L’esempio più eclatante è quello di GTA V che ha registrato un -33% di spettatori. Tra le dieci categorie più viste del primo trimestre otto hanno visto diminuire la propria viewership, a eccezione di Dota 2 e World of Warcraft grazie, rispettivamente, al WePlay Esports AniMajor e al lancio di The Burning Crusade Classic. Escono fuori dalla Top 10 Apex Legends e Resident Evil Village.

Non se la passano meglio nemmeno gli streamer. L’ex-proplayer di Overwatch e attuale content creator xQc ha conservato il proprio trono in vetta alla classifica dei più visti di Twitch ma perdendo una fetta consistente dei numeri precedenti, passato dalle 39 milioni di ore viste nel Q1 alle 22 del Q2. Fa invece il suo ingresso in Top10 Asmongold con una crescita del 53% grazie al ritorno di World of Warcraft Burning Crusade: ma è chiaro che si tratta di una presenza temporanea visto che il gioco stesso ha già iniziato a subire una decrescita significativa in termini di interesse post-lancio.

Rainmakergg ha anche sottolineato come prosegua la crescita della categoria Asmr su Twitch, superando a giugno le otto milioni di ore viste. Poco dietro la nuova categoria Pool, Hot Tubs e Beaches, creata appositamente dopo le polemiche suscitate dalla community, con otto milioni di ore. In cima a questa categoria si trovano Amouranth e Indiefoxx, streamer che, presumibilmente, nel Q3 perderanno la vetta: a fine giugno sono state sospese da Twitch per contenuti ritenuti non adatti e non è ancora chiaro quando potrebbero tornare.

banner RoundOne 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome