Articolo top

Il caldo maggio dell’isola di Capri si avvicina e la World Esport League scalda i motori. O, in questo caso, braccia e gambe. Perchè sarà Tekken 7 il primo gioco annunciato dagli organizzatori della competizione che si svolgerà in Italia dal 24 al 26 maggio.

ARTI MARZIALI – Uno dei classici delle sale giochi anni’ 90, dunque, conquista un posto al sole nella World Esport League, il torneo record per l’Italia, con un montepremi da un milione di euro. Il picchiaduro vanta diverse community nel nostro Paese ed è molto popolare. A differenza dei capitoli precedenti, Tekken 7 presenta molte meno modalità rispetto al solito e qualche cambiamento anche nel gameplay.

LA FORMULA –  Dopo le qualifiche online a eliminazione diretta, i migliori 32 giocatori si guadagneranno l’accesso alle fasi finali del simulatore di arti marziali prodotto da Bandai Namco. Tutte le partite del torneo si svolgeranno secondo la formula FT3 (First to 3).

IL PATROCINIO – Nell’attesa di una presunta e futuribile nascita di una Federazione esportiva, magari in concomitanza con l’ingresso olimpico degli eSports, ecco che arriva il patrocinio della FITA (Federazione italiana Taekwondo), che sarà partner della World Esports League. La FITA collaborerà anche a diverse iniziative di promozione legate all’evento campano.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome