CoD Modern Warfare 2 e Warzone 2 rivoluzioneranno il franchise

CoD è pronto a rinnovarsi con Modern Warfare 2, Warzone 2, Warzone Mobile e tantissimi aggiornamenti come un nuovo motore grafico e un’implementazione diffusa dell’anti cheat

Quando arrivano i primi rumor, le prime info o le prime conferme sul nuovo gioco di Call of Duty, i fan sperano sempre in un passo avanti di qualche tipo. Quest’anno gli dei dello sviluppo hanno ascoltato le loro preghiere perché Call of Duty: Modern Warfare 2 mira a essere le fondamenta su cui costruire il futuro del franchise. L’ultimo capitolo della serie sparatutto in prima persona avrà un motore grafico nuovo di zecca, una nuova IA, nuove opzioni di personalizzazione, un nuovo titolo battle royale e persino il ritorno del franchise su Steam. Tutte queste funzionalità sono state annunciate dallo sviluppatore Infinity Ward mercoledì, subito dopo che lo studio ha presentato il gioco stesso annunciando che verrà rilasciato il 28 ottobre.

Ecco i modi con cui Infinity Ward prevede di aggiornare il franchise di Call of Duty con Modern Warfare 2:

CoD ha un nuovo motore grafico

Modern Warfare 2 è il primo titolo di Call of Duty costruito dalle fondamenta sul nuovo motore grafico unificato del franchise. Secondo Infinity Ward, questo motore sarà utilizzato per tutti i contenuti dell’universo CoD, incluso il sequel di Warzone, ed è stato sviluppato in collaborazione con Treyarch e Sledgehammer Games, gli altri 2 studi che si alternano alla guida dello sviluppo dei titoli principali del franchise di Call of Duty. L’obiettivo del nuovo motore è garantire che ogni studio lavori con gli stessi strumenti, senza perdere l’identità e il fascino unico di ogni singola sottoserie di Call of Duty. E di evitare bug disastrosi come quelli che il team di Caldera ha dovuto gestire con Warzone Pacific.

Warzone 2 e Warzone mobile sono in arrivo

Tra il rilascio di Modern Warfare 2 il 28 ottobre e la fine dell’anno, Infinity Ward rilascerà anche un sequel di Call of Duty: Warzone. Il nuovo gioco non ha ancora un nome ma sappiamo che includerà una nuova mappa enorme, simile a Verdansk, e che includerà molti degli aggiornamenti in arrivo con Modern Warfare 2, tra cui nuove meccaniche di guida, nuoto e forse anche dei nemici controllati dall’IA. Warzone 2.0 non condividerà progressi, contenuti o inventari con il Warzone originale. Il gioco precedente continuerà a vivere come esperienza a sé stante, secondo Activision. Oltre al sequel di Warzone, Activision rilascerà anche Warzone Mobile, una versione del gioco battle royale per dispositivi touchscreen. Nonostante Activision abbia annunciato ufficialmente Warzone Mobile, non ha fornito dettagli sul suo gameplay, sulla relazione con le altre versioni di Warzone o sulla data di rilascio.

CoD avrà un’AI tutta nuova in Modern Warfare 2

L’IA di Call of Duty non ha stupito per intelligenza o creatività negli ultimi anni e Infinity Ward vuole cambiare le cose. Ispirandosi ai soldati del mondo reale, e alle loro controparti di Hollywood, lo studio ha ricostruito da zero l’IA del gioco per Modern Warfare 2 con l’obiettivo di renderlo più impressionante e realistico. I nemici del nuovo gioco controlleranno gli angoli, reagiranno all’ambiente e fuggiranno dagli scontri a fuoco per salvarsi la vita. Tutte queste novità garantiranno una campagna emozionante ma Infinity Ward spera anche di poter usare la sua nuova IA anche in altre modalità, come nel suo sequel di Warzone. Nonostante il silenzio sugli usi specifici dell’intelligenza artificiale al di fuori della campagna, Infinity Ward ha affermato che il suo “nuovo motore grafico potrebbe reggere nella stessa lobby 300 soldati AI insieme a 100 giocatori reali”, mi sembra un indizio sufficientemente palese.

Il franchise di Call of Duty tornerà su Steam

Il franchise di Call of Duty tornerà su Steam dopo diversi anni di prigionia sul launcher Battle.net di Blizzard. Questo nuovo corso inizierà con Modern Warfare 2 il 28 ottobre e includerà i titoli successivi, incluso il sequel di Warzone.

Un nuovo armaiolo per un nuovo endagame

L’armaiolo è il sistema di personalizzazione delle armi della serie di Call of Duty che consente ai giocatori di equipaggiare accessori specifici e modificare statistiche come velocità di fuoco, la precisione del fuoco senza mirare o la maneggevolezza. Tutto questo è stato limitato a specifici accessori predefiniti fino ad ora ma Modern Warfare 2 introdurrà un sistema migliorato che consentirà ai giocatori di personalizzare gli accessori a loro piacimento, perfezionando esattamente le prestazioni che desiderano dalle loro armi. Non sono stati forniti dettagli al riguardo ma oltre alle possibilità infinite di customizzazione disponibili al lancio, il bello di un sistema del genere è la possibilità di continuare ad accordare la propria arma a piacimento dandole il le caratteristiche ottimali per ogni tipo di endgame.

Anti cheat in tutto CoD al Day one

Nel giro di pochi mesi dal suo rilascio iniziale, il problema degli hacker di Call of Duty: Warzone è diventato così gravi da aver bisogno di un sistema di anti-cheat nuovo e migliorato chiamato Ricochet. Ora che le ultime versioni di Call of Duty verranno eseguite su un nuovo motore, Ricochet farà parte sia di Modern Warfare 2 che del nuovo Warzone a partire dal lancio, parola di Infinity Ward.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome