Tre conferme su quattro. Saranno ancora Nicola “nicaldan” Lillo, Alfonso “AlonsoGrayFox” Mereu e Carmine “Naples17x” Liuzzi a difendere il nome della eNazionale FIGC nelle prossime competizioni su eFootball Pes. A loro si aggiunge il nome di Raffaele “Rafinter934” Pagliuca. Dopo aver superato agevolmente il girone B al primo posto con 13 punti all’attivo, Rafinter934 è dovuto passare attraverso il Lower Bracket per prendersi la maglia azzurra. Prima la vittoria al cardiopalma per 7-6 su Gagliardo28, poi la vittoria agevole su Romaniemmanuele per 2-0. Non farà più parte della del roster, intanto, Rosario Accurso. Fatale per il player di casa Genoa la sconfitta, sempre nel Lower Bracket, con Naples17x.

Comincia ufficialmente, dunque, la caccia ad eEuro 2021. L’obiettivo della eNazionale è quello di confermare il titolo della passata edizione. Una manifestazione che sicuramente rievoca dolci ricordi per i colori azzurri. La eNazionale Italiana, infatti, lo scorso maggio si era laureata Campione d’Europa grazie al roster composto da Rosario Accurso, Carmine Liuzzi, Alfonso Mereu e Nicola Lillo. Un torneo dominato dalla fase ai gironi alle fasi eliminatorie, che vide l’Italia mandare al tappeto compagini di spessore come Francia e Serbia.

Ai nastri di partenza del prossimo Europeo, intanto, spazio a tutte le 55 federazioni UEFA. Le dieci vincitrici del girone e le sei seconde classificate si qualificheranno per la fase finale, in programma il 9 e 10 luglio a Londra. La UEFA ha permesso agli appassionati di efootball di rappresentare il proprio paese sul palcoscenico più importante. L’edizione inaugurale ha fatto registrare un grande successo, con oltre 15 milioni di spettatori sulle piattaforme UEFA. Una popolarità, quella del calcio virtuale, che è cresciuta a dismisura molto negli ultimi anni. E Il modello da seguire per tutte le federazioni in vista di eEuro 2021 è proprio quella della eNazionale Italiana.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome