Credits to ESL Italia
banner RoundOne 700×150

Esl Gaming, la principale società di esports al mondo e Bayes Esports, l’hub centrale dell’industria per dati e statistiche, rinnovano la partnership strategica fino al 2023.

Dall’inizio della loro collaborazione, avviata nel 2019, Esl Gaming e Bayes Esports hanno costruito la rete più grande e diversificata del mondo nel segmento dei dati e statistiche relative agli esports.
Nel 2021, più di 150 partner hanno utilizzato dati di campionati e tornei Esl forniti da Bayes Esports per casi d’uso come analisi, media, distribuzione e integrità.
Ma non finisce qui. Anzi. Nel 2022, Esl Gaming e Bayes Esports si concentreranno sull’estensione dei contenuti aggiungendo titoli di gioco aggiuntivi, nonché sull’ottimizzazione della copertura ottenendo una disponibilità dei contenuti quasi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, esploreranno le possibilità di generare contenuti basati sui dati e soluzioni di marketing per i partner esistenti e nuovi di Esl Gaming.

Nonostante il grande interesse per i campionati e i tornei di esports esistenti, ciò che mancava era l’infrastruttura e la professionalità necessarie che potessero aiutare anche i titoli di eSport meno conosciuti a diventare più mainstream. Espandendo la loro partnership, Esl Gaming e Bayes Esports guardano al potenziale per colmare queste lacune.

Con l’esperienza di Esl Gaming nella creazione, trasmissione e commercializzazione di ecosistemi di esports premium e la posizione di Bayes come fornitore di dati sugli esports leader mondiale utilizzando la tecnologia più avanzata del settore, i due partner sono pronti a professionalizzare queste aree meno esplorate dell’industria degli esport e per continuare a portare avanti l’integrità della disciplina. Un passaggio ancora più importante – per non dire fondamentale – se si pensa anche agli altri possibili sviluppi in termini di sport, come il futuro approdo alle Olimpiadi.

“Gli esports sono molto più complessi degli sport tradizionali”, afferma Amir Mirzaee, Coo di Bayes Esports e amministratore delegato. “Dato che sono nativi digitali e qualsiasi tipo di standard che spesso non esiste nei campionati e nei titoli di gioco, i partecipanti al mercato tradizionale spesso hanno difficoltà a gestire e comprendere appieno gli esports. Offrire dati di gioco ufficiali significa dare struttura a qualsiasi offerta di contenuti negli esports e consentire la definizione di standard. Siamo entusiasti di continuare a lavorare su nuovi servizi e prodotti che porteranno a migliori esperienze per i fan e alla crescita continua degli sport elettronici nel loro insieme”.

“Siamo molto felici di estendere la nostra partnership con Bayes Esports, la società di dati più esperta, ma anche la più impegnata a stabilire standard di settore uniformi”, aggiunge Bernhard Mogk, Svp Global Business Development di Esl Gaming. “Soprattutto per quanto riguarda il diverso e sempre crescente interesse per i dati ufficiali delle partite, continueremo a essere in prima linea per preservare e promuovere l’integrità in tutte le nostre competizioni”.

 

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome