Nintendo ha in programma di rilasciare un modello aggiornato della Switch nel dicembre di quest’anno con un nuovissimo schermo OLED, secondo alcune fonti di Bloomberg. Il rapporto afferma che sarà Samsung Display a produrre lo schermo, che sarà un pannello OLED rigido da 720p da 7 pollici e che entrerà in produzione in massa a giugno.

L’attuale Switch ha un pannello LCD da 720p e 6,2 pollici, mentre lo schermo dello Switch Lite è un LCD da 720p e 5,5 pollici. Molti giochi per la Switch faticano a raggiungere la risoluzione nativa in modalità portatile, quindi la mancanza di un aggiornamento della risoluzione non è davvero una sorpresa. Il rapporto di Bloomberg rileva, tuttavia, che il nuovo modello Switch sarà in grado di raggiungere la grafica 4K quando collegato a una TV, quindi la decisione di restare a 720p in modalità portatile potrebbe anche riguardare il risparmio energetico e la durata della batteria.

Il rapporto non indica una possibile data di rilascio per la nuova Switch, ma le fonti di Bloomberg dicono che arriverà in tempo per le vacanze di natale e che i display inizieranno a essere spediti agli assemblatori intorno a luglio. Si dice che l’obiettivo mensile iniziale sia “poco meno di un milione di unità”; se l’ultima stagione delle vacanze ha insegnato qualcosa al producer giapponese, Nintendo vorrà realizzare quante più console possibile. La Nintendo Switch, non solo a natale ma durante tutta la pandemia, si è dimostrata la console più di successo del mercato conquistando milioni di nuovi acquirenti solo negli ultimi 12 mesi.

Nintendo cercherà di mantenere la sua console ibrida sulla cresta dell’onda, perché continua a vendere bene contro Xbox e PlayStation. La Switch però, è al suo quinto anno d’età, mentre Microsoft e Sony hanno entrambe macchine nuove e più potenti sul mercato. La carenza sistematica di semiconduttori non ha aiutato gli altri super giganti dei videogame e ha favorito la console Nintendo progettata e costruita su una piattaforma più vecchia e dalla componentistica largamente disponibile.

La comunità del mondo dei videogiochi ha speculato online sull’introduzione di uno schermo OLED o a diodo organico a emissione di luce, ma Nintendo è rimasta silente e il presidente Shuntaro Furukawa ha detto a febbraio che la sua azienda non ha intenzione di annunciare una nuova Switch “ne ora ne nel prossimo futuro“. Il coinvolgimento di Samsung è l’indicazione più forte che Nintendo è seriamente intenzionata ad aggiornare la sua console, e su larga scala.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome