Multiversus Beta: il Gigante di Ferro è un viaggio nel passato
banner RoundOne 700×150

Se siete alla ricerca di un motivo per giocare alla beta di Multiversus (il platform fighter in stile Smash Bros della Warner Brothers) eccolo qui: potete vestire i panni del Gigante di Ferro.

Oltre a qualche rifinitura tecnica (menù più comprensibili, tutorial ancora più chiari e registrazione dei colpi leggermente migliorata) il gioco è estremamente simile al titolo che vi abbiamo raccontato durante le prova dell’Alpha.

Il Gigante di Ferro stupisce

Quello che in questa beta stupisce è l’aggiunta di un personaggio che ha segnato l’infanzia di tantissimi videogiocatori: Il Gigante di Ferro. Questo immenso Tank (è alto più del doppio degli altri personaggi) non è solo facile da colpire, fa anche tanto male agli sfortunati avversari che gli capitano a tiro.

Multiversus Beta: il Gigante di Ferro è un viaggio nel passato

Vista la sua stazza non sorprende che tutti i suoi attacchi siano abbastanza lenti, ma se riuscite ad andare a segno i segnalini danno si accumuleranno in fretta sul vostro avversario. Un’abilità che ho apprezzato particolarmente è il suo salto prolungato. Al contrario degli altri personaggi che hanno 2 salti e 2 schivate ciascuno prima di dover toccare di nuovo terra, il Gigante di Ferro ha i suoi piedi a razzo che gli permettono di volare  quasi liberamente.

Anche la sua mossa protettiva da tank è ispirata al film: per proteggere il suo compagno di squadra il gigante lo prende e lo avvolge con le sue enormi braccia salvandolo da una caduta o dai danni in arrivo.

Come Funziona Multiversus?

MultiVersus è un gioco Free to Play quindi è comprensibile che alcuni “oggetti” costino denaro reale per essere sbloccati. Se, appena accesa la vostra console/Pc, volete avere a disposizione l’intero roster allora dovrete acquistare i personaggi, come gli Agenti in Valorant. Il gioco inizia con Shaggy, Jake, Taz e Harley Quinn già sbloccati e potete anche ottenere Wonder Woman se  giocate il tutorial di base (cosa che raccomando).

La buona notizia è che è possibile utilizzare l’oro, una valuta di gioco che si guadagna solo giocando, per sbloccare nuovi personaggi. Vincere partite, completare missioni giornaliere e congratularsi con altri giocatori (offrendo loro un tost) vi farà guadagnare dell’oro che può essere utilizzato per acquistare oggetti e personaggi. Per sbloccare il Gigante di ferro vi basteranno un paio d’ore di gioco in cui vi consiglio di Usare Wonder Woman per abituarvi al ruolo del tank.

Il tempo necessario per sbloccare un personaggio dipende anche dal suo costo. Arya Stark, ad esempio, costa 3000 monete d’oro mentre Batman ne costa solo 2000. Se volete supportare MultiVersus potete anche investire il Gleamium (una valuta premium) o acquistare un Founders Pack. Tenete sempre presente, però, che è possibile sbloccare tutti i personaggi attraverso il normale gameplay.

Consigli utili per giocare a Multiversus

Prendetevi qualche minuto per studiarvi anche il glossario perché alcuni termini come indebolimento o nozioni come il fatto che gli attacchi che brillano di viola possono rompere l’armatura, saranno fondamentali per la vostra progressione.

Il verdetto sul platform fighter di Player First Games si riconferma quello dell’Alpha: è un gioco veramente divertente. É facile da comprendere e la curva di apprendimento non è troppo ripida, raramente ho visto un picchiaduro così accessibile e con così tanto potenziale.

Non abbiamo ancora visto iniziative eSportive ma è ancora presto per esprimersi sul futuro competitivo del gioco. Le mie speranze sono alte perché lo guarderei volentieri e il potenziale per mettere in piedi uno show di qualità c’è soprattutto grazie al fatto che si gioca 2v2 e quando le combo tra personaggi riescono i sorrisi si fanno belli grossi.

Arrivano anche Rick & Morty e Lebron James

YouTube player

MultiVersus avrà come personaggio giocabile anche il giocatore della NBA LeBron James e i 2 personaggi principali di Rick e Morty il cartone animato rivoluzionario di Adult Swim. Non è la prima volta che LeBron, Rick e Morty fanno la loro apparizione in un grande videogioco crossover: sono apparsi anche in Fortnite. nel corso dell’ultimo anno

LeBron James sarà giocabile in MultiVersus a partire dal 26 luglio, lo stesso giorno in cui il gioco sarà disponibile in open beta. I fan più attenti del Basket noteranno che LeBron non è in realtà doppiato da LeBron, invece, è interpretato da John Bentley, che doppia anche Barrett Wallace in Final Fantasy VII Remake. Rick e Morty, invece, verranno aggiunti durante la prima stagione del gioco.

 

banner RoundOne 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome