Pokémon: ecco dove si svolgeranno i mondiali

Oggi The Pokémon Company International ha annunciato che i Campionati Mondiali Pokémon 2022 si svolgeranno a Londra dal 18 al 21 agosto 2022, presso l’ExCeL London. I migliori giocatori di Pokémon si sfideranno nel Gioco di Carte Collezionabili Pokémon, nei videogiochi Pokémon Spada e Pokémon Scudo, nel picchiaduro Pokkén Tournament DX, nel MOBA Pokémon UNITE e in Pokémon GO per aggiudicarsi il titolo di campione del mondo.

La sicurezza e la salute dei giocatori, degli organizzatori e degli impiegati, nonché delle comunità locali e dei partner, continua ad essere per The Pokémon Company di primaria importanza per cui sono state già predisposte una serie di misure per prevenire il  diffondersi del COVID-19 durante la manifestazione.

Questi mondiali saranno la prima volta in cui i mondiali di tutti gli eSport targati Pokémon e il gioco di carte saranno disputati nello stesso posto e durante lo stesso weekend. Come molti altri publisher, anche la Pokémon Company vuole mettere in piedi un grande evento dedicato ad allenatori e spettatori per creare una sorta di Poké-convention annuale.

Sarà interessante vedere quanto pubblico dal vivo e quanto pubblico in streaming si sintonizzerà, soprattutto per le finali di Pokémon Unite. Il successo di un MOBA,  come dimostrano League of Legends e Dota 2 è direttamente collegato  al suo successo come eSport anche se è improbabile che Pokémon Unite supererà in popolarità le  competizioni dei giochi della serie canonica.

Con l’arrivo di Pokémon Scarlatto e Pokémon Violetto questo autunno, il 2022 sarà l’ultimo anno in cui gli allenatori si sfideranno nel circuito internazionale su Spada e Scudo. Sicuramente gli  organizzatori hanno qualcosa di grandioso in mente per dire addio a due titoli ormai diventati dei classici.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome