Macko contro Mkers

Tempo di bilanci per il PG Nationals di Rainbow Six Siege. Quando siamo arrivati ormai al giro di boa, l’equilibrio continua a regnare sovrano. Tre squadre appaiate in vetta alla classifica e tutte le altre a rincorrere, per un Winter Split che con ogni probabilità sarà combattuto e tirato fino all’ultimo gunfight.

Nonostante un roster rinnovato, una delle certezze assolute è rappresentata ancora una volta dai Mkers. Gli ex campioni d’Italia guidano la classifica con 17 punti, frutto di cinque vittorie e due soli pareggi. Dopo aver sfiorato la qualificazione alla European Challenger League, Sloppy e compagni hanno messo in mostra tutto il proprio potenziale e al momento sono una delle candidate per la vittoria finale. L’uomo di punta di casa Mkers è Aqui, che si è definitivamente consacrato come uno dei migliori player del panorama competitivo italiano di Siege. Un nome sicuramente da tenere d’occhio per il futuro.

Così come sono da tenere d’occhio i Notorious Legion. I francesi hanno superato in scioltezza le qualificazioni ad inizio season e al momento contendono la prima posizione proprio ai Mkers con 17 punti all’attivo. Improvvisamente, però, hanno deciso di fare a meno di Sura. Una scelta del tutto inaspettata, visto l’impatto positivo del giocatore transalpino nel campionato italiano. Dietro i motivi del cambio, dunque, potrebbero esserci questioni interne al team piuttosto che problemi legati al rendimento. Attese novità entro la fine della finestra di mercato, fissata a martedì 17 ottobre con la ripresa del PG Nationals.

Staccati di un solo punto, invece, i Macko. Sulla carta, i campioni in carica restano ancora i favoriti. L’esperienza di Alation e Sirboss potrebbe essere un fattore alla lunga e non solo. Perché Keenan, j3n4 e l’enfant terrible T3b hanno dimostrato una certa solidità in questa prima parte di stagione. Il test European Challenger League, poi, è stato superato a pieni voti. I presupposti per ripetersi in questo Winter Split ci sono tutti. Meritano una menzione particolare gli Hmble, quarti con 10 punti. Non è mai facile imporsi, soprattutto all’esordio assoluto nel PG Nationals di Rainbow Six, ma Cmarcor e compagni sono riusciti finalmente a trovare continuità sotto il profilo dei risultati dopo un comprensibile inizio a singhiozzo. In coda alla classifica, male i Mad Wizards, da settembre alle prese con problemi legati al roster. Tanta delusione anche in casa IGP e Cyberground Gaming.

Nel frattempo, ci sono da registrare i primi cambi ufficiali. Gli Italian Gaming Project nella giornata di ieri hanno ufficializzato HappySimo e Atroci. I due giocatori prenderanno il posto di Simply e Alanconnors. Non sono esclusi altri movimenti di mercato. Da indiscrezioni, quasi tutte le squadre potrebbero mischiare le carte in tavola.

Classifica: Mkers 17, NLE 17, Macko 16, Humble 10, GoSkilla 8, IGP 7, CGG 4, Mad Wizards 0.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome