Il giocatore italiano ricoprirà il ruolo di support per il team degli Axolotl nella stagione 2022 del PG Nationals di League of Legends.

Il giocatore Matteo “Tinelli” Gambardella ha raggiunto l’accordo con gli Axolotl per disputare la stagione 2022 del PG Nationals con la loro maglia, secondo quanto fonti vicine al’organizzazione mi hanno rivelato. Tinelli ricoprirà il ruolo di support raccogliendo l’eredità lasciata nella scorsa stagione da Risto “Nukes” Luuri. Gambardella arriva a parametro zero dai GG Esports con cui ha disputato il Summer Split 2021.

Tinelli ha esordito al PG Nationals appena uno split fa al Summer 2021 dopo un  lungo percorso di gavetta nel panorama italiano. Prima l’esperienza, senza frutti, con gli YDN, poi alcune competizioni del circuito amatoriale tra Atleta e Qlash Amateur Showdown. Poi con i GG Esports l’occasione di debuttare nella massima serie nello scorso split con il team composto da Dreampull, Souli, Envy Carry e Mistil, sotto la guida di Reizh prima e di Apples poi. Chiudono la stagione regolare al sesto posto con il punteggio di 6 vittorie e 8 sconfitte ma arrivano poi in Top5 ai playoff dopo aver superato i Samsung Morning Stars e aver poi perso al quinto game per 3-2 contro gli Axolotl, sua futura squadra.

Gli Axolotl arrivano invece dal terzo posto ottenuto nel Summer Split, affacciandosi al loro secondo anno nella massima scena competitiva di League of Legends con l’idea di creare un roster giovane ma esperto, ancora sotto la guida di Mattia “Reizh” Nicoletti come vi avevamo anticipato qui. Tinelli è il primo tassello che gli Axolotl hanno deciso di inserire per creare il roster. Il support italiano, inoltre, occuperà uno dei due posti LTR necessari per rispettare il regolamento delle ERL.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome