documentario esports

Tencent Holdings, la più grande azienda di videogiochi al mondo per fatturato, ha visto una crescita notevole nel 2020. La società con sede a Shenzhen, l’anno scorso ha investito in 29 società, tre volte di più rispetto al 2019. E non solo, visto che il colosso cinese ha anche raccolto più di 2,6 miliardi di dollari da ciascuno dei suoi due più grandi giochi per smartphone: PUBG Mobile e Honour of Kings.

Tuttavia, negli ultimi mesi a prendersi la scena è stata la start-up di Shanghai MiHoYo con il lancio a settembre di Genshin Impact. Anche gli altri rivali non sono stati a guardare. Alibaba Group Holding e ByteDance, società non tradizionalmente attive nell’ambito dei videogiochi, stanno facendo incursioni nel settore tradizionalmente dominato da Tencent e dal suo rivale di lunga data NetEase.

Il successo di Genshin Impact rappresenta anche una sfida unica per Tencent. MiHoYo, infatti, ha pubblicato e distribuito il gioco stesso attraverso il suo sito web e varie piattaforme di terze parti, superando in larga misura l’ecosistema di Tencent. Secondo Sensor Tower, il gioco d’avventura d’azione open-world ha raccolto 245 milioni di dollari a ottobre e altri 148 milioni di dollari a novembre, con una media di 6 milioni di dollari al giorno.

“Circa il 90% della spesa pubblicitaria – le parole di Owen Soh, fondatore di EastLab Consulting – è andata alle piattaforme di Bilibili e ByteDance, e i giocatori non possono nemmeno scaricare il gioco sul MyApp store di Tencent. L’ascesa fulminea di studi più piccoli e non-Tencent, rivela che la stessa Tencent ha sottovalutato come si sarebbe evoluta l’industria”.

Tencent, dunque, al momento si trova ad affrontare una crescente concorrenza sul mercato, principalmente da parte di grandi e piccole aziende tecnologiche. Tuttavia, gli analisti concordano sul fatto che il colosso fondato da Ma Huateng non corre il rischio di essere detronizzata a breve. Nel mezzo di un boom globale dei videogiochi durante il Covid-19, i ricavi dei giochi online di Tencent sono cresciuti notevolmente. Per mantenere la sua posizione, secondo gli esperti, quest’anno Tencent potrebbe continuare a fare affidamento sull’investimento in molte società diverse legate sempre al settore dei giochi.

 

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome