Intervenendo alla presentazione della sede dei prossimi Campionati Mondiali di Taekwondo il presidente del Comitato olimpico internazionale ha sottolineato come questo sport sia ormai diventato un punto di riferimento per le discipline virtuali.

“È davvero impressionante come il Taekwondo stia diventando il leader negli sport da combattimento virtuali, combinando attività fisica e realtà virtuale”. Così il presidente del Cio, Comitato olimpico internazionale, a Losanna, nel corso della presentazione della sede dei prossimi campionati mondiali, che si terranno a Baku, capitale dell’Azerbaigian, nel 2023.
“Ho il piacere di dare il benvenuto oggi al presidente Choue e al World Taekwondo Council all’Olympic House”, ha iniziato Bach. “Per anni il World Taekwondo è stato un partner importante del Cio, anche per il suo contributo all’Agenda Olimpica 2020 e Agenda Olimpica 2020+5, in particolare per le attività umanitarie per i rifugiati e gli sfollati. Ora è davvero impressionante come il World Taekwondo stia diventando il leader negli sport da combattimento virtuali, trovando il modo di combinare attività fisica e realtà virtuale”.
Il taekwondo, che da anni è interessato ad ampliare i suoi orizzonti anche verso la sua versione digitale, ha già fatto parte dei titoli scelti per le Olympics virtual series, nel 2021, assieme a baseball, ciclismo, canottaggio, vela e sport motoristici.
banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome