Sony sta finendo di mettere in piedi un nuovo abbonamento per la PlayStation pensato per dare alla piattaforma un servizio in stile Xbox Game Pass che dovrebbe essere lanciato la prossima primavera, secondo Bloomberg.

Il piano attuale è apparentemente quello di combinare il servizio di game streaming basato sul cloud PlayStation Now di PlayStation con le offerte mensili di giochi gratuiti di PlayStation Plus, eliminando gradualmente il primo a favore del marchio più importante di quest’ultimo. Secondo alcuni documenti interni di Sony visionati da Bloomberg, il canone mensile per questo nuovo abbonamento (nome in codice Spartacus) fornirà ai giocatori un accesso illimitato a una libreria di giochi PlayStation sia moderni che classici.

Proprio come Xbox Game Pass, anche l’abbonamento Spartacus avrà diversi livelli a seconda di quanto gli utenti sono disposti a spendere. Il livello più economico dovrebbe assomigliare molto all’attuale servizio PlayStation Plus, il secondo livello aggiungerà i giochi per PlayStation 4 e (eventualmente) per PlayStation 5 e un terzo livello offrirà demo estese e lo streaming di titoli di PlayStation, PlayStation 2, PlayStation 3 e persino dalle librerie di PlayStation Portable.

Spartacus dovrebbe essere disponibile sia su PlayStation 4 che su PlayStation 5, il che significa che le persone che non sono ancora state in grado di assicurarsi una console di nuova generazione di Sony, molto difficile da trovare, non saranno lasciate fuori dai giochi.

Mettere insieme questo servizio dovrebbe essere un gioco da ragazzi per Sony. Xbox Game Pass, lanciato per la prima volta nel 2017, è la cosa migliore che la divisione videogiochi di Microsoft abbia prodotto negli ultimi decenni, attirando oltre 18 milioni di abbonati con il suo approccio al gaming in stile Netflix. Con una base di installazione esistente molto più ampia tra le generazioni di console e un’evidente fame per questo tipo di modello in abbonamento, Spartacus sarà sicuramente un successo se Sony si avvicinerà alla sua PlayStation con lo stesso fervore di Microsoft e Xbox.

E onestamente, ogni grande azienda di questo settore dovrebbe darci più modi per giocare legalmente ai videogiochi classici a un prezzo ragionevole.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome