Gli eSport tornano a giocarsi dal vivo già nei primi mesi del 2021 grazie a Player Unknow’s Battleground e Street Fighter. Le finali del PUBG Mobile Global Championship si svolgeranno a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti a gennaio 2021 mentre quelle di Street Fighter V si giocheranno nella Repubblica Domenicana. Tencent ha annunciato data e luogo dello scontro decisivo durante l’ultima giornata di campionato insieme alle 16 squadre della classifica che si sfideranno nelle finali per contendersi il titolo di campioni del mondo e un montepremi di 1,3 milioni di dollasi. Il video che ha rivelato la location delle finali si è concluso con un’immagine della Coca-Cola Arena, questo potrebbe significare che l’arena da 17.000 persone sarà scelta come sede dell’evento LAN.

Le 16 squadre che si sono qualificate per le finali sono:

  1.  Four Angry Men
  2. Bigetron Red Aliens
  3. RRQ Athena
  4. Konina Power
  5. Klas Digital Athletics
  6. Loops Esports
  7. Secret Jin
  8. Futbolist
  9. Nova XQF
  10. POWER888 KPS
  11. Abrupt Slayers
  12. Alpha7 Esports
  13. Z3US Esports
  14. Natus Vincere
  15. Aerowolf Limax
  16. Team Secret

Questo non sarà il primo evento eSportivo targato PUBG Mobile a Dubai. In città si è tenuto anche il primo evento internazionale che ha essenzialmente dato vita alla sua scena eSportiva: il PUBG Mobile Star Challenge (PMSC) 2018. RRQ Athena ha vinto la competizione e ha intascato 200mila dollari.

Street Fighter

Durante la decima settimana della terza stagione della Street Fighter League, prima dell’inizio della seconda partita a squadre, è stato mostrato un trailer che ha rivelato la data e il luogo delle finali della Capcom Cup 2021 l’anno prossimo. L’evento ospiterà due tornei, il primo sarà la finale del campionato mondiale SFL con le due squadre qualificate (Usa e Giappone) che si sfideranno per il montepremi da 150mila dollari, poi, ovviamente, ci saranno le finali della Capcom Cup con i 18 giocatori che sono arrivati ​​vincendo gli eventi online della loro regione. Il campione iDom dello scorso anno parteciperà anche alla Capcom Cup insieme a Rufy, che ha vinto la lotteria degli spettatori nel sondaggio terminato il 18 dicembre.

L’evento si svolgerà dal 19 al 21 febbraio all’Hard Rock Hotel & Casino di Punta Cana, nella Repubblica Dominicana, che è il paese natale dell’ex campione della Capcom Cup e attuale concorrente della Street Fighter League MenaRD. Mena ha costruito una lega competitiva di Street Fighter nel suo paese diversi anni fa e sta avendo molto successo. Fa sempre piacere vedere che anche Capcom ha notato queste nuove opportunità e ha deciso di dare alla Repubblica Domenicana la finale del suo trofeo più importante.

Gli annunci purtroppo si sono conclusi con alcune notizie non altrettanto entusiasmanti. È stato rivelato da uno degli sviluppatori di Street Fighter V, Shuhei Matsumoto, che il primo personaggio della quinta stagione, Dan Hibiki, sarebbe stato ritardato fino a febbraio. Il ritardo è dovuto al rallentamento dello sviluppo causato dalla pandemia da COVID-19. Il nuovo personaggio uscirà, probabilmente, subito dopo la fine della Capcom Cup con un trailer che rivelerà anche il prossimo personaggio della quinta stagione.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome