Tutti gli esports di Lucca Comics and Games

Anche quest’anno Lucca Comics darà tanto spazio non solo ai videogiochi ma anche agli eSport, ecco tutti gli eventi principali.

Si comincia con gli Italian Esports Open all’interno della Esport Cathedral in Piazza San Romano, come sempre gestiti da ProGaming Italia. Main Partner dell’iniziativa sarà Euronics, con il supporto di Intel e Acer.

La prima giornata sarà dedicata a Pokémon, con uno showmatch sui titoli storici e più amati del brand. A seguire prenderanno il via le attività dedicate al mondo di Riot Games con League of Legends e la Baolo Championship Series, competizione di influencer capitanata da Paolocannone. Seguirà il Viewing Party del campionato mondiale di LoL.

Sarà poi la volta del Circuito Tormenta, sempre di League of Legends. Spazio anche a Rocket League, con tornei e showmatch. Nell’ultima giornata di Festival si tornerà a parlare di Circuito Tormenta con Valorant e le fasi finali del torneo “Lucca in Range”.

Riot Games ha scelto come base operativa l’Ex Museo del Fumetto in un progetto che vede la propria community protagonista grazie ad una serie di attività dedicate ai fan. Tra queste l’unico merch-store in Europa con merchandising ufficiale Riot Games, il coinvolgimento di cosplay ispirati ai personaggi di League of Legends e Valorant e un workshop di cosplaying e make-up sui più famosi personaggi Riot Games in collaborazione con M·A·C Cosmetics.

Per celebrare la presenza a Lucca Comics & Games, Riot Games ha commissionato al comic book artist Giovanni Timpano, un artwork dedicato ai propri personaggi più iconici immersi all’interno della stessa Lucca.

Il festival, poi, festeggerà i 50 anni di Atari con la presenza del Guest of Honor Nolan Bushnell, fondatore di Atari e nominato da Newsweek come “uno dei 50 uomini che hanno cambiato l’America”. Il creatore del primo coin-op su larga scala (Computer Space), nonché inventore di Pong, sarà celebrato tramite una mostra a San Franceschetto, ex-oratorio in Piazza San Francesco.

Anche CD Projekt Red ha scelto Lucca per celebrare i 20 anni di attività. Per farlo proporrà il progetto ‘Museo & Art Gallery’ dedicato ai festeggiamenti della software house polacca, che sarà celebrata nella stupenda cornice di Villa Bottini nella quale si snoderà un percorso artistico interattivo dedicato ai due decenni dell’azienda.

Prervisti anche interessanti panel, il primo dedicato a Cyberpunk: Edgerunners e un secondo a Cyberpunk 2077, condotti da professionisti di fama quali: Yoh Yoshinari (Chief Character Designer), Naoko Tsutsumi (Animation Producer), Saya Elder (Producer & Creative supervisor), Bartosz Sztybor (Writer of Cyberpunk Edgerunners), Martha Weiss (Concept Artist), Miles Tost (Acting Lead Level Designer), Pawel Sasko (Quest Director).

Ma la celebrazione non finisce qui: il 28 ottobre al Palazzetto dello Sport un concerto creato ad hoc in occasione di Lucca Comics & Games in collaborazione con il Teatro del Giglio di Lucca, sarà dedicato a The Witcher 3: Wild Hunt e le sue espansioni. I brani della colonna sonora originale saranno eseguiti dai musicisti dell’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole, accompagnata dalla band folk metal polacca Percival Schuttenbach.

Altro grande ospite internazionale sarà Yoshitaka Amano, illustratore e character designer giapponese, famoso sia per i film d’animazione come Vampire Hunter D sia per avere firmato logo e illustrazioni della premiata serie Final Fantasy. È il creatore di personaggi iconici dell’animazione mondiale come Gatchaman, Tekkaman: The Space Knight, o Casshan. Anche Yoshitaka Amano sarà impegnato in una serie di panel, live performance ed incontri pubblici di cui presto sveleremo i dettagli.

Dall’Italia, invece sarà presente Davide Soliani, Creative Director di Ubisoft Milan e di Mario + Rabbids: Sparks of Hope, che incontrerà il pubblico durante un incontro pubblico il 28 ottobre.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome