banner APP ESM 700×150

Secondo i dati della ricerca analizzati e pubblicati da SafeBettingSites.com, Cs: Go è entrato a far parte dell’esclusivo club dei giochi di esports con un montepremi superiore ai 100 milioni di dollari.

Il traguardo è stato raggiunto ad agosto 2020, per poi arrivare alla quota totale di montepremi assegnato al 14 settembre di 100,87 milioni di dollari. A dominare la classifica milionaria di giochi esports è Dota 2: nato da un’idea di Valve proprio come Cs: Go, il che vuol dire sicuramente qualcosa. Alla stessa data, Dota 2 ha già assegnato un totale di 226,78 milioni di dollari.

Mentre Cs: Go ha distribuito il montepremi complessivo in 5.184 tornei, Dota 2 ha però disputato “solo” 1.415 tornei con premi in denaro. La ragione di questa disparità ha a che fare con il campionato di Dota 2, The International: nel 2019, questo torneo ha assegnato il montepremi più alto mai registrato, pari a 34,33 milioni di dollari.

L’importo è stato suddiviso tra 18 squadre, per un totale di 90 giocatori. Cs: Go è riuscito invece a superare la soglia dei 100 milioni grazie al suo alto numero di tornei.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome