I creatori di contenuti e i professionisti di Apex Legends stanno utilizzando in modo estensivo l’hashtag #SaveApexRanked per mostrare la loro insoddisfazione per le azioni di Respawn contro l’hacking nel gioco. Il movimento si è formato subito dopo che lo studio ha rivelato che stava perseguendo “diverse opzioni” per combattere i cheater.

Chris “sweetdreams” Sexton degli NRG ha dato il via all’iniziativa con un post su TwitLonger chiamato “Empty Promises and False Hope”, in cui lo streamer ha raccontato le sue frustrazioni per lo stato delle ranked in Apex. Altri professionisti di alto profilo e creatori di contenuti hanno seguito l’esempio.

Lo streamer Nokokopuffs ha risposto che “le parole sono dette e le menti si sono calmate ma il problema rimane” e ha supplicato Respawn di salvare la modalità competitiva prima che sia troppo tardi. Kha “iPN-k0u” Nguyen di Alliance ha aggiunto che non ha alcuna motivazione per provare a classificarsi “perché non è divertente né produttivo imbattersi costantemente in DDoSer e imbroglioni“. Anche vari altri creatori hanno dato il loro sostegno alla causa.

Il direttore delle comunicazioni di Respawn, Ryan Rigney, ha riconosciuto che sweetdreams aveva alcune “lamentele molto valide”. “Dobbiamo reprimere i cheater e fare veri progressi”, ha scritto. “Servono azioni, non solo parole”.

Il movimento #SaveApexRanked ha preso vita poco dopo che Respawn ha rivelato un altro giro di misure per “reprimere” gli imbrogli in Apex. Includono l’assunzione di più dipendenti per “concentrarsi sui ban manuali“, la ricerca di più strumenti per “beccare e rimuovere i cheater dai giochi” più rapidamente e lo sviluppo di nuovi dispositivi per “rilevare e fermare automaticamente gli attacchi DDOS”.

L’emergere dell’hashtag è un sintomo di un problema serio e complesso con il cheating in Apex. Sebbene Respawn abbia offerto una manciata di misure per risolvere il problema, i suoi risultati potrebbero non essere immediati o addirittura sufficienti. “Lascia che questo tweet serva come un modo per ritenerli responsabili di ciò che dicono che accadrà”, ha detto sweetdreams.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome