Non più solo League of Legends: ormai Riot Games ha decisamente ingranato la marcia nel tenere fede alla “s” finale di Games che per troppo tempo non ha avuto alcun significato. A fine 2019 l’azienda statunitese posseduta dalla cinese Tencent presentava al mondo i suoi nuovi titoli: Legends of Runeterra, Teamfight Tactics e League of Legends: Wild Rift, oltre al tactical shooter VALORANT, il quale tuttavia segue un percorso diverso da quelli menzionati precedentemente non facendo parte dell’Universo narrativo di League of Legends.

Il nuovo anno inizierà con la stagione 2021 e per celebrarne l’arrivo Riot Games ha dato appuntamento a tutti gli appassionati a venerdì 8 gennaio alle ore 16:00 in diretta streaming sul canale Youtube di Riot Games. Sarà l’occasione per svelare le anteprime delle novità in arrivo su League of Legends, Legends of Runeterra, Teamfight Tactics e League of Legends: Wild Rift, ultimo arrivato in casa Riot e ancora in versione open beta con l’uscita ufficiale programmata per i prossimi mesi. Non solo novità ludiche ma anche e soprattutto anticipazioni sulle leghe competitive dei vari titoli, un aspetto ormai fondamentale per Riot Games.

L’universo di League of Legends si sta ampliando sempre più con nuovi titoli pronti a renderlo uno dei videogiochi acchiappatutto del mercato. Altre operazioni sono già in via di sviluppo, come rivelato negli ultimi mesi: dal titolo GDR Ruined King: A League of Legends Story, affidato a Airship Syndicate, fino all’annunciato MMO il cui nome è ancora un mistero ma su cui Riot ha affermato di aver già iniziato a lavorare, passando per un picchiaduro.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome