banner RoundOne 700×150

In palio 5.000 euro di borse di studio. Alla finale parteciperanno anche il commentatore Pierluigi Pardo e il calciatore Giorgio Chiellini.

2Watch, una delle realtà legate al gaming e all’intrattenimento videoludico che più si sono affermate nell’ultimo anno, ha presentato la seconda edizione dell’University League che per il 2022 cambia nome e diventa Universiy Master. Dedicato agli studenti degli Atenei italiani, si disputerà su Fifa 22 e mette in palio 5.000 euro di borse di studio. L’University Master fa seguito all’enorme successo della scorsa edizione che aveva coinvolto tre atenei: l’Università Federico II, la Parthenope e Roma 3. Quest’anno il numero di università coinvolte sale invece a otto: oltre alla conferma delle tre già menzionate si aggiungono l’Università degli Studi di Torino, Università di Trento, Unisannio, RafflesMilano e San Raffaele di Milano.

Le novità e le date

Quest’anno la University Master, con il supporto di University Box, apre le porte anche agli studenti universitari non iscritti agli Atenei partner, offrendo due turni di qualificazione open al quale tutti gli utenti dotati di matricola universitaria potranno iscriversi. L’iscrizione può essere effettuata sul sito di 2Watch (www.2w.gg) a partire da oggi, 15 aprile 2022. La competizione inizierà il 3 maggio con il primo torneo di qualificazione fino ad arrivare all’8 giugno quando si disputerà la finalissima. Nel corso del mese di competizioni ogni università disputerà il proprio campionato: i vincitori delle varie finali si sfideranno dal vivo nel Torneo dei Campioni a giugno per aggiudicarsi le borse di studio da 5000 euro, in un torneo con bracket a doppia eliminazione diretta (winner e loser bracket). Anche questa edizione premierà il merito accademico degli studenti offrendo ai più meritevoli un bonus nella fase finale.

Tutto in diretta

Le partite di qualificazione saranno trasmesse in diretta streaming sul canale ufficiale della competizione 2Watchtv e sul sito gazzetta.it. La telecronaca dei turni di qualificazione è affidata ai Fifa expert Tommaso Oppini aka Don Oppini e Lorenzo Giannotta aka NoWeakFut; la telecronaca delle semifinali sarà condotta dal proplayer Matteo Ribera aka Riberaribel. Durante il periodo della competizione andrà in onda Area Studio, la trasmissione di approfondimento condotta dallo speaker radiofonico Bryan Ronzani e dal giornalista di Gazzetta, Giulio di Feo.

Chiellini e Pardo per la finale

L’8 giugno i finalisti di ogni Università e del torneo open si sfideranno dal vivo nel Torneo dei Campioni, che decreterà i vincitori assoluti e gli aventi diritto alle borse di studio. La telecronaca del Torneo dei Campioni è affidata al giornalista sportivo, nonché voce italiana del gioco Fifa 22, Pierluigi Pardo e al coach della nazionale italiana esport Nello Nigro aka Hollywood285. Per la finale sarà presente anche il difensore della Juventus Giorgio Chiellini che si congratulerà con il vincitore.

Verso il metaverso

Fabrizio Perrone, fondatore e ceo di 2Watch, ha raccontato quali sforzi siano stati fatti in questi mesi per preparare l’evento: “Negli ultimi 9 mesi abbiamo fatto un lavoro enorme per dare alla manifestazione il respiro che meritava dopo il successo dello scorso anno. Questa edizione della University Master è coprodotta con il principale media sportivo nazionale e vede la partecipazione di personaggi del calibro di Pierluigi Pardo e del nostro socio Giorgio Chiellini. Cos’altro potevamo desiderare in soli 12 mesi?” Aggiungendo che le connessioni tra il gaming e il metaverso potrebbero diventare molto più profonde in futuro: “Il gaming è un potentissimo strumento di edutainment e guiderà le future generazioni nel Web3. 2Watch investe in maniera importante in quest’ottica e non escludiamo che il prossimo anno la University Master possa svolgersi nel Metaverso.

banner RoundOne 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome