banner EAG2020 Article 700×150

Non solo Messi e Ronaldo. Gli appassionati del “calcio minore”, dal 24 ottobre, potranno giocare a PES con più gusto, scegliendo di tirare in porta con l’attaccante della Cremonese o salvare il risultato con il portiere del Benevento. Un comunicato stampa della Lega Calcio di Serie B, infatti, ha annunciato un accordo con Konami, che prevede l’acquisizione della licenza della Serie BKT 19/20 in via esclusiva per eFootball PES 2020.

L’accordo di licenza prevede la cessione in esclusiva di logo, trofeo e patch ufficiali, oltre ai kit autentici di gioco e nomi delle squadre del secondo campionato italiano di calcio dopo la Serie A. Un ottimo modo di festeggiare il 90° compleanno della Serie B, un campionato che coinvolge grandi piazze, da Cosenza a Livorno, da Venezia a Pisa, da Cremona a Pescara.

Mauro Balata, Presidente della Lega B, ha parlato di “momento importante per la diffusione del nostro brand nel mondo e di occasione unica per avvicinare nuovi giovani tifosi che attraverso eFootball PES 2020 possono coltivare la passione per la loro squadra o appassionarsi a questo meraviglioso e sempre incerto campionato”. L’accordo è valido anche per la versione mobile.

Jonas Lygaard, Senior Director Brand & Business Development di Konami ha commentato: “Il nostro impegno a garantire le licenze di campionato e di squadra per eFootball PES va oltre le competizioni e le società di punta. Crediamo fermamente nella volontà di ricreare l’esperienza professionale completa, compresi i meccanismi di alti e bassi associati alle promozioni e alle retrocessioni dei club”.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome