Articolo top

La storica compagnia di assicurazioni americana State Farm, tra le più grandi di tutti gli Stati Uniti, conferma il suo interesse negli esports e decide di sponsorizzare il leader del team Rogue Benjamin “DrLupo” Lupo, uno dei player di Fornite più conosciuti al mondo, con i suoi 2,9 milioni di follower su Twitch. Si tratta del primo atleta professionistico di esports ad essere sponsorizzato dalla State Farm. L’annuncio è stato dato dalla stessa società che nel comunicato definisce DrLupo come un creatore di stream adatte a tutti, con “la moglie e il figlio di tre anni che spesso fanno qualche cameo in diretta live”.

L’IMPEGNO NEL SOCIALE – In passato il player originario del Nebraska ha fatto parlare di sé non solo per le imprese sui “campi di battaglia” di Fortnite, ma anche per aver più volte sposato la causa di enti di beneficenza. Nel 2018 ha raccolto 1,3 milioni di dollari per il St. Jude’s Research Hospital frantumando qualsiasi record del St. Jude PLAY LIVE, un evento dedicato alla raccolta fondi per i bambini che lottano contro il cancro.

IL PARTNER IDEALE – “DrLupo è uno degli streamer di Fortnite più seguiti al mondo – afferma Ed Gold, Marketing Director di State Farm -. I suoi sforzi filantropici e la sua immensa fanbase fanno di lui il partner ideale per continuare ad ampliare il nostro programma e il nostro impegno negli esports insieme con la community del gaming”. “Avere la possibilità di lavorare con State Farm – spiega DrLupo – è, senza dubbio, un’emozione immensa. Non avrei potuto immaginare una società migliore con cui collaborare. Sono entusiasta di vedere cosa possiamo fare insieme in futuro”.

STATE FARM, DA LOL A ROCKET LEAGUE – State Farm è stato il primo sponsor extra-gaming nelle League of Legends Championship Series (LCS) del Nord America, il primo partner NBA a siglare un accordo separato con la NBA 2K League, e uno dei principali sponsor delle Rocket League Championship Series.

DrLupo

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome