I Samsung Morning Stars entrano nella storia degli esports con Simone “Leta” Liguori, il primo e unico giocatore italiano a essersi qualificato al Grandmasters di Hearthstone. Il Grandmasters è la lega esports di Hearthstone più prestigiosa del mondo, nonché l’unico accesso alla competizione mondiale. Solo 48 giocatori al mondo, dei quali sedici in Europa, vengono coronati Grandmasters.

“Siamo entusiasti che un giocatore dei Samsung Morning Stars abbia raggiunto questo importante traguardo, un successo che desiderava da molto tempo e per cui ha lavorato duramente – ha dichiarato Martino Mombrini, marketing director IT Division di Samsung Electronics Italia -. Siamo molto orgogliosi del percorso fatto dalle nostre squadre dal 2017 a oggi. Continuiamo a credere e a investire in un settore come quello degli esports e del gaming, perché ci sta dando molte soddisfazioni; e il risultato ottenuto da Leta lo dimostra”, ha concluso Mombrini.

Il torneo Grandmasters è una competizione che riscontra un grande interesse tra gli appassionati di esports, tanto che l’ultima stagione è stata seguita da una media di 11.000 spettatori connessi simultaneamente, con picchi di 25.000. Leta si è qualificato grazie alla serie di ottimi risultati ottenuti nelle competizioni di Hearthstone nella stagione 2020, nella quale il player ha raggiunto il primo posto in un Master Tour. A settembre ha vinto anche il Masters Tour Asia Pacific, ma non è stata un’impresa semplice: il player è stato messo a dura prova dall’orario asiatico della gara, che l’ha costretto a restar sveglio dall’una di notte fino all’una del pomeriggio. Nonostante ciò, il campione è riuscito a mantenere alta la concentrazione e la sua determinazione è stata ripagata.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome