L’associazione italiana di categoria ha lanciato la nuova iniziativa per aggiornare al meglio l’industria videoludica italiana.

Iidea, associazione di categoria dell’industria dei videogiochi in Italia, è anche la voce del settore su numerose tematiche di interesse dei propri soci tra cui da qualche figurano anche alcune delle più importanti realtà esports italiane. Con una nuova iniziativa, adesso, l’associazione ha invitato imprese e liberi professionisti a partecipare, entro il 19 febbraio, a una nuova indagine censitoria con l’obiettivo di ottenere, e poi fornire al pubblico, una fotografia aggiornata sull’industria videoludica nazionale dopo l’ultima rilevazione del 2021.

Al via il sesto censimento

Iidea lavora per promuovere gli operatori italiani in Italia e all’estero e per facilitare l’accesso al mercato italiano degli operatori stranieri, realizzando diverse iniziative per valorizzare il ruolo del settore nell’economia, nella società, nella cultura e nell’educazione. Tra queste anche il censitmento dei game developer italiani, giunto alla sua sesta edizione. Iidea ha lanciato il censimento libero invitando tutti gli sviluppatori di videogiochi italiani a rispondere al questionario. I risultati della rilevazione saranno pubblicati entro la fine della primavera.

La rilevazione è indirizzata alle imprese e ai liberi professionisti che operano nel settore della produzione di videogiochi in Italia e ha lo scopo di fotografare l’industria dei videogiochi italiana, mettendo in evidenza l’evoluzione degli studi di sviluppo negli ultimi 2 anni e i trend che caratterizzano lo sviluppo del settore nel nostro Paese. Il questionario è disponibile a questo indirizzo.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome