L’E3 è una delle più grandi fiere del mondo dei videogiochi e quest’anno ha portato con sé rivelazioni importanti per quanto riguarda contenuti e notizie della comunità eSports.

Quest’anno la manifestazione è stata più contenuta, anche a causa del fatto che si è svolta online, con molte aziende che hanno subito rallentamenti a causa della pandemia da Covid-19. Tuttavia, c’erano ancora molte notizie che hanno avuto un impatto sul gaming competitivo per giochi come Super Smash Bros Ultimate, Halo e Rainbow Six Siege.

Kazuya Mishima di Tekken sta per arrivare in Super Smash Bros Ultimate

Kazuya si unisce al cast di Super Smash Bros Ultimate, un altro personaggio di un gioco di combattimento di terze parti come a Ryu e Ken di Street Fighter e Terry Bogard di The King of Fighters e Fatal Fury. Il suo set di mosse è lento, deliberato e potente, da quello che abbiamo visto nell’E3 Direct di Nintendo il 15 giugno. L’antagonista di Tekken è il penultimo personaggio nel Fighter Pass volume 2 di Super Smash Bros Ultimate. Avremo maggiori informazioni su di lui, sul suo set di mosse e su altre aggiunte in arrivo in un altro live streaming il 28 giugno alle 10:00.

Il Multiplayer di Halo Infinite sarà free-to-play

I fan di tutto il genere FPS hanno aspettato di vedere se Halo Infinite inaugurerà una nuova era per Halo competitivo. Non abbiamo modo di sapere se questo gioco porterà nuova vita sulla scena competitiva, ma il multiplayer free-to-play è un buon inizio. Microsoft e 343 Industries hanno fatto l’annuncio durante la loro presentazione all’ E3 nel fine settimana. Halo è sempre stato venduto a prezzo pieno, ma il passaggio al free-to-play è segno di un grande cambiamento all’interno del franchise. La maggior parte dei principali eSport, come League of Legends e Counter-Strike, ha abbassato (o azzerato) il prezzo iniziale per aiutare a costruire una solida base di giocatori. Halo Infinite verrà lanciato nel 2021e avrà anche il cross-play e la cross progression tra PC e Xbox.

Rainbow Six Siege avrà il cross play

Sebbene il nuovo Rainbow Six Extraction di Ubisoft non sia PVP, ci sono state alcune novità per i fan della Rainbow Six Pro League. Sia il cross-play che la progressione incrociata arriveranno su Rainbow Six Siege per le varie piattaforme PC il 30 giugno. Arriverà su console nel 2022. Si spera che questo possa aiutare a mantenere felice la base di giocatori, ad abbreviare il matchmaking e a incentivare i giocatori a provare il gioco su altre piattaforme. Tutto questo non farà altro che aiutare la comunità competitiva. Tuttavia, i giocatori PC non potranno giocare contro gli utenti console. Ma i giocatori saranno in grado di competere tra loro indipendentemente dalla piattaforma PC su cui si trovano, inclusi Google Stadia e Amazon Luna.

Battlefield 2042 arriva il 22 ottobre

EA e DICE hanno mostrato il primo trailer di gioco per il loro nuovo Battlefield. Ci sono armi futuristiche, cani robot, luoghi folli come la cima di un lago ghiacciato e il famoso marchio di fabbrica del franchise: mappe enormi con 128 giocatori. Non presenterà una modalità battle royale, e i fan sperano che sia un ritorno alle origini per il multiplayer di Battlefield. Il franchise è in crisi dopo il flop di Battlefield 5 alla fine del 2018 e EA e DICE dovranno superare le aspettative dei fan con 2042 quando verrà lanciato su PlayStation 5, PC Windows e Xbox Series X il 22 ottobre 2021.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome