banner EAG2020 Article 700×150

Una nuova competizione si affaccia sulla scena competitiva di League of Legends. Dato quasi per scontato l’addio all’European Masters, la cui prossima edizione di settembre dovrebbe essere l’ultima secondo voci di corridoio, ESL presenta l’Eurocup che ne eredita l’obiettivo principale di far sfidare le migliori squadre europee di ogni campionato nazionale. Le rappresentanti di Polonia, Sud-Est Europa, Belgio, Olanda, Repubblica Ceca e Slovacchia, Germania, Francia e Svizzera si daranno appuntamento a Lucca nella splendida cornice della Chiesa di San Romano, ormai conosciuta come la Esports Cathedral di ESL.

La nuova competizione si compone di due fasi. Una prima fase di playoff online dal 2 al 6 settembre in cui le rappresentanti delle otto regioni sopra citate, tutte vincitrici dei rispettivi campionati nazionali ESL, saranno suddivise in due gironi da quattro, sfidandosi in partite Bo3 con formato Winner/Loser bracket. Il vincitore di ogni gruppo si qualificherà alla finale dal vivo al Lucca Comics&Games 2019 insieme alla vincente tra le due migliori seconde.

Il 30 e 31 ottobre si unirà infine anche la rappresentante italiana, ovvero la vincitrice dell’ESL Vodafone Championship Summer 2019 la cui finale si disputerà alla Milan Games Week a fine settembre. Le pretendenti alla competizione europea sono le due finaliste: Samsung Morning Stars e Racoon, pronte a sfidarsi alla ESL Vodafone Arena nella rassegna milanese sia per il titolo di campione italiano che per un posto nella neonata Eurocup.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome