eFootball
Immagine: Fide.

L’avventura di Carmine ‘Naples17x’ Liuzzi si interrompe sul più bello: Italia eliminata dalla Macedonia nella competizione continentale di eFootball per i Mondiali Iesf.

I binari di reale e virtuale si incrociano nuovamente. La vittima è sempre l’Italia, mentre il carnefice è ancora una volta la Macedonia del Nord. I parallelismi con la Nazionale di Roberto Mancini si sprecano e questa volta tocca all’esports rimettere insieme i pezzi di un vaso andato in frantumi proprio sul più bello. Carmine ‘Naples17x’ Liuzzi, infatti, nei quarti di finale delle gare di qualificazione ai Campionati Mondiali Iesf di eFootball (in programma a novembre a Bali, ndr) ha ceduto il passo proprio alla Macedonia del Nord.

Italia sfortunata anche su eFootball

Il player di Qlash, impegnato nella manifestazione continentale sotto la Federazione Italiana Discipline Elettroniche, si era assicurato un posto nella fase eliminatoria dopo aver superato agevolmente da primo in classifica il girone D Olanda, Galles e Macedonia del Nord. Agli ottavi, invece, Naples17x era riuscito a mandare al tappeto il player della nazionale belga in due gare. Ai quarti, però, il tonfo con una Macedonia ripescata al posto della Francia. L’esito, rispetto al Group Stage, è stato amaro: prima una vittoria in scioltezza per 5-1, poi il passo falso di misura 2-1. Nel match decisivo, il Campione di eEuro 2020 si è arreso ai tempi supplementari 3-2.

eFootball in ripresa lato esports

Tanta tristezza per Carmine Liuzzi, reduce da un periodo particolarmente favorevole. Il giocatore recentemente si era confermato a casa il titolo europeo del Championship Open su Xbox. Strappare il bis anche a Podgorica era l’obiettivo, ma l’epilogo è stato doloroso. L’auspicio, intanto, è che questo sia un primo passo per rivedere eFootball al centro della scena esports dopo un anno di transizione. Il nuovo aggiornamento 2.0.0, almeno nelle intenzioni, dovrebbe dare più stabilità al titolo. Ad oggi, però, non possiamo considerare a tutti gli effetti eFootball un competitor di Fifa. Il progetto è ancora in una fase embrionale e nel corso di quest’anno dovranno essere poste le basi in vista del futuro.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome