Nintendo ha appena annunciato un nuovo modello di Switch con un display OLED 720p da 7 pollici più grande. Mentre le voci suggerivano che questa nuova Switch sarebbe stata dotata di un nuovo chip Nvidia, il nuovo modello OLED è principalmente un upgrade dello schermo. Nintendo ha detto che la nuova Switch avrà una risoluzione a 1080p in modalità TV e ha completamente smentito le voci che avevano suggerito il supporto al 4K, grazie a un presunto aggiornamento del chip tramite Nvidia. Il modello Switch OLED sarà in vendita a 350 euro a partire dall’8 ottobre.

Oltre al nuovo schermo, questo modello rivisto include un supporto regolabile per giocare sul tavolo, 64 GB di spazio di archiviazione integrato (32 in più rispetto al vecchio modello), un nuovo dock con una porta Ethernet cablata integrata e un audio migliorato. Nintendo menziona solo “una definizione fino a 1080p tramite HDMI in modalità TV” per il dock, quindi la presunta modalità 4K non fa parte di questa nuova Switch OLED. Nintendo ha anche confermato che non ci sono grandi cambiamenti interni alla CPU o alla memoria. “Nintendo Switch (modello OLED) non ha una nuova CPU, o più RAM, dai precedenti modelli di Nintendo Switch”, afferma un portavoce di Nintendo.

Per il resto non è cambiato molto rispetto al dispositivo originale. Nintendo afferma che la durata della batteria su questa nuova Switch OLED sarà fino a nove ore, la stessa dell’attuale Switch. É leggermente più lunga dell’originale e anche leggermente più pesante arrivando a 320 grammi, 21 in più dell’originale. I Joy-Con originali funzioneranno tutti con la nuova Switch e tutti i giochi esistenti saranno compatibili con questo nuovo modello OLED. Nintendo offrirà anche unità in bianco e nero quando il modello Switch OLED uscirà questo ottobre. Il nuovo dock funzionerà sia con la Nintendo Switch originale sia con questo nuovo modello OLED. Si è parlato molto di questa Switch aggiornata negli ultimi mesi e Nintendo ha scelto di rivelarla bene dopo l’E3 dell’azienda incentrato esclusivamente sui suoi nuovi giochi.

Questa nuova Switch arriva quasi due anni dopo la Switch Lite, una versione più piccola ed economica della Switch che non è possibile collegare a una TV, uscita nel settembre 2019 a 200 euro. La Switch di Nintendo ha venduto incredibilmente bene, con la console che ha dominato le classifiche di vendita statunitensi per quasi due anni consecutivi. Le vendite totali sono di 84,59 milioni di unità acquistate dal suo lancio nel 2017, una cifra che si sta avvicinando ai 101,63 milioni di vendite della Wii.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome