Articolo top

Rockstar, publisher del colossale successo videoludico Red Dead Redemption, nell’ultimo aggiornamento ha bloccato la possibilità di giocare a Texas Hold’em online in alcuni paesi a causa di restrizioni governative.

Oggi ne parla approfonditamente anche Gioconews, in un articolo di Cesare Antonini che racconta la delusione di molti giocatori dopo la scoperta. L’ultimo aggiornamento di Red Dead Online era stato annunciato con entusiasmo proprio per la possibilità di giocare a Texas Hold’em in modalità multiplayer online. Un’aggiunta che consente, nei paesi nei quali risulta utilizzabile, di entrare ancora di più nell’atmosfera “vecchio West” già riprodotta in modo spettacolare dal gioco, nel suo complesso.

Una restrizione che, come ricorda Gioconews, sfiora l’assurdo anche per il fatto che, all’interno del giorno, non è possibile giocare con soldi reali, ma è consentito l’utilizzo esclusivamente di monete virtuali.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome