Articolo top

Da oggi anche in Italia si potrà giocare in streaming. Playstation Now è finalmente arrivato nel nostro Paese e promette di rivoluzionare l’esperienza del gaming. Non solo sparisce il concetto di retrocompatibilità ma, per la prima volta, anche i player da computer potranno godere dei titoli nati solo per Playstation. Al momento sono oltre 600 i giochi (Ps2, Ps3 e Ps4) disponibili in streaming, ma Sony assicura che saranno aggiornati mensilmente. Ci sono blockbuster come Bloodborne, The Last of Us e God of War III Remastered, grandi successi come Mortal Kombat X, For Honor e WWE 2K18 e titoli dedicati alla famiglia come Lego Batman III: Beyond Gotham, Ratchet & Clank: All 4 One e Sonic Generations.

SALETTA – L’annuncio è stato dato ieri da Marco Saletta, general manager di Sony Interactive Entertainment Italia. “Consentiremo alle nuove generazioni di conoscere titoli che hanno fatto la storia e di cui hanno solo sentito parlare – spiega Saletta -. Basterà avere una Ps4 per poter giocare a centinaia di titoli della Ps2 e Ps3 e della stessa Ps4. Finalmente Playstation Now sbarca anche in Italia, dopo il successo riscontrato già in molti altri Paesi, come gli Stati Uniti, dove è presente dal 2014. Finalmente abbiamo a disposizione le infrastrutture necessarie per consentire questa nuova esperienza di gaming“.

Per poter usufruire della nuova piattaforma basterà avere a disposizione una connessione di almeno 5Mb/s e sottoscrivere un abbonamento, disponibile in due modalità: mensile (14,99€) e annuale (99,99€). Previsto anche un periodo di prova gratuita di 7 giorni. Gli utenti Windows dovranno scaricare un’app atraverso la quale potranno accedere a Playstation Now.

Il servizio, che da oggi sbarca anche in Spagna, Portogallo, Norvegia, Danimarca, Finlandia e Svezia, è già presente dal 2014 negli Stati Uniti e dal 2015 in Canada, Giappone e Regno Unito.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome