banner RoundOne 700×150

Riot Games ha annunciato che l’Europa avrà quattro slot per i mondiali 2022, insieme alle date del torneo.

I Worlds 2022 distano appena due mesi, adesso è ufficiale: si partirà infatti il 29 settembre da Città del Messico con i Play-In, la fase preliminare, come annunciato da Riot Games, per poi terminare il 5 novembre a San Francisco. In mezzo si disputeranno i gironi della fase di Group Stage dal 7 al 16 ottobre all’Hulu Theater del Madison Square Garden di New York, così come i quarti di finale dal 20 al 23 ottobre, mentre le semifinali si giocheranno alla State Farm Arena di Atlanta per poi terminare al Chase Center in California.

Europa: quattro squadre

Non è però l’unica notizia rivelata da Riot Games. Ai Worlds 2022 parteciperanno ancora 24 squadre ma, dato il forfait dell’Lcl, la lega russa, che non potrà inviare una rappresentante, il suo posto sarà invece preso dalla quarta squadra qualificata dall’Lec, il campionato europeo, in virtù dei migliori risultati ottenuti dalla regione negli ultimi anni rispetto alle altre leghe competitive, che porterà così per la seconda volta quattro rappresentanti al mondiale.

Le squadre partecipanti

Dodici delle ventiquattro squadre partecipanti partiranno dalla fase di qualificazioni:

Cina (LPL) – 4° posizione
Corea (LCK) – 4° posizione
Europa (LEC) – 3 e 4° posizione
Nord America (LCS) – 3° posizione
Sud-Est Asiatico (PCS) – 2° posizione
Vietnam (VCS) – 2° posizione
Brasile (CBLOL) – 1° posizione
Giappone (LJL) – 1° posizione
America Latina (LLA) – 1° posizione
Oceania (LCO) – 1° posizione
Turchia (TCL) – 1° posizione

Le restanti squadre si qualificheranno automaticamente per la fase a gironi:

Cina (LPL) – 1°, 2° e 3° posizione
Corea (LCK) – 1°, 2° e 3° posizione
Europa (LEC) – 1° e 2° posizione
Nord America (LCS) – 1° e 2° posizione
Sud-Est Asiatico (PCS) – 1° posizione
Vietnam (VCS) – 1° posizione

banner RoundOne 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome