SiGMA Manila e AIBC Manila, eventi programmati per l’8 e 9 giugno 2020, sono stati riprogrammati al 27 e 28 maggio 2021. Lo ha annunciato il Gruppo Sigma spiegando che il rinvio a così lungo termine è stato necessario a causa dell’epidemia di Covid-19.

Nei giorni tra l’8 e il 10 giugno Sigma Manila, in collaborazione con Ice Asia di Clarion Gaming, organizzerà una serie di conferenze online dedicata al mondo videoludico (le iscrizioni, gratuite, si potranno inviare al link che troverete al termine di questo articolo) che sostituiranno parzialmente l’evento 2020, per continuare a dare supporto ai partner e facilitare nuove opportunità commerciali per i principali attori nei settori iGaming e tecnologici. Chi si registrerà per la conferenza online di giugno riceverà anche un biglietto gratuito per Manila 2021.

“L’esperienza interattiva – ha spiegato Eman Pulis, founder e Ceo del gruppo Sigma – presenterà una serie di interventi dei principali operatori del settore iGaming e tecnologico; cercheremo di coinvolgere la community individuando alcuni concetti chiave, con l’idea di dare forma al futuro prossimo, mentre ci adattiamo a un ambiente globale in rapida evoluzione. La situazione legata al Covid-19 è ancora imprevedibile – ha continuato – ma una cosa è certa: restiamo pienamente impegnati sul fronte asiatico con Sigma Manila. Ci sono così tanti eventi posticipati alla seconda metà del 2020, che, nel migliore interesse di tutti, posticipare il nostro evento a maggio 2021 darà abbastanza tempo per riunirci e lanciarci col botto”.

Anche Kate Chambers, amministratore delegato di Clarion Gaming, nell’annunciare lo spostamento dell’evento fisico al 2021 e la conferenza online di inizio giugno, ha dichiarato che “comprendiamo il profondo impatto che il virus continua ad avere con i nostri fornitori, i partner, gli amici e i colleghi in tutta l’Asia e nel mondo. A loro vanno i nostri migliori auguri. Sono tempi senza precedenti, ma vogliamo tenere aperti i nostri canali di comunicazione e comprendere le sfide che si stanno svolgendo all’interno della comunità dei giochi in Asia”.

La riprogrammazione al prossimo anno dell’evento (che nell’ultima edizione ha sfiorato i 10.000 partecipanti) era dunque l’unica azione consentita dal senso di responsabilità nei confronti di clienti, partner e dipendenti. Dati gli undici mesi in più Sigma ha comunicato di aver già deciso che sarà ampliata la quantità di spazio disponibile. “Riteniamo che la voglia di business per iGaming in Asia aumenterà ancora di più – ha chiosato Eman Pulis -, per questo, pandemia permettendo, stiamo pensando a uno spettacolo ancora più grande per il 2021”.

Banner DT9 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome