Articolo top

Che l’industria discografica sia più che interessata al fenomeno Fortnite e al mondo dei videogames in generale è ormai più che assodato. Ninja prima ospita Drake in una live che ha frantumato i record di tutti i tempi (650.000 viewers contemporanei su Twitch), poi pubblica addirittura un album (Ninjawerks) con la collaborazione di celebri produttori dell’EDM. Meno di una settimana fa Marshmello ha chiamato a raccolta oltre 10 milioni di appassionati in un dj-set live a Parco Pacifico. Ora a puntare sul videogioco di casa Epic Games sono anche le star nostrane, non proprio sanremesi ma idoli delle nuove generazioni.

L’ANNUNCIO IN RADIO – Due giorni fa la Dark Polo Gang (band composta da composto da Tony Effe, Wayne Santana e Dark Pyrex) ha annunciato in diretta radiofonica (al minuto 48) di aver scelto un pro player che li rappresenterà su Fortnite, gioco nel quale si è già cimentata in passato, come mostrato sulle stories di Instagram. Il “prescelto” è Alessandro, 21enne di Roma, come loro, che su Twitch si fa chiamare brutal_sandro. Una nuova promessa del mondo Fortnite, con poco più di 4.000 follower e una presenza relativamente recente sulla piattaforma di streaming. Sarà lui, dunque, a rappresentare la band trap che – come annunciato sempre su radio Deejay – di tanto in tanto si divertirà a fare incursioni nelle live. “Ci saremo anche noi, giocheremo con lui – hanno detto -. C’è la possibilità di vedere noi che giochiamo con lui. Quindi ci ammazzeremo dalle risate fondamentalmente. Siamo pieni di skin“.

SUB POTRANNO VINCERE UN BIGLIETTO – Quello che brutal_sandro, in collaborazione con la DPG, mette a disposizione degli abbonati è la possibilità non solo di giocare con tutta la Gang, ma anche di sfoggiare emoticon e badge personalizzati. In palio, per i subscriber, anche tre biglietti per la data del 9 febbraio al Fabrique di Milano del “Trap lovers” tour. “Perché abbiamo scelto brutal_sandro come nostro streamer? Perché brutal è brutal“, la risposta di Wayne nel tipico stile DPG ad una nostra domanda durante la live di stasera (6 febbraio) che potete vedere in un estratto qui sotto (compresa la morte Wayne)

LA PREVISIONE DI PEDRINY – La decisione della band romana di sbarcare su Fortnite era stata annunciata mesi fa da Pedriny, content creator da sempre in prima linea sul fronte eSports. “Entro sei mesi – annunciava su Instagram a settembre scorso – uno tra Fedez, Rovazzi o la DPG investirà in un team Fortnite“. E così è stato. E’ chiaro che una nuova frontiera si è ormai aperta sul fronte videogames e non è escluso che prossimamente altre novità possano arrivare in casa Fortnite. Magari altre star o influencer potrebbero decidere di impugnare piccone e armi per sfidare online gli appassionati del gioco che sempre più si candida ad entrare nella storia.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome