eFootball Pro Iqoniq

La stagione della eSerie A di eFootball Pes sta per entrare nella sua fase più calda. Le squadre sono pronte a contendersi lo Scudetto nelle Final Eight di giugno.

Tanto spettacolo sul rettangolo da gioco virtuale. Si conclude come meglio non potrebbe la seconda fase della nuova eSerie A targata Tim. Iniziata con un anno di ritardo a causa dei problemi legati al Covid-19, il massimo campionato nazionale è riuscito subito a fare una buona impressione. Tutto grazie all’ottimo lavoro svolto da Lega Calcio, Infront e Pg Esports.

Dopo una fase a gironi combattuta, in questi giorni si sono conclusi i Playoff che hanno decretato le squadre che si affronteranno nelle Final Eight Scudetto. Nessuna sorpresa o quasi per le squadre che avevano chiuso la Regular Season al primo posto. La Fiorentina ha sbrigato la pratica Sampdoria con il risultato 4-2. Molto più tirate le sfide di Genoa e Torino, rispettivamente, contro Udinese e Benevento. Rossoblù e granata hanno comunque staccato il pass per il prossimo turno grazie ad un risultato in fotocopia sulle dirette avversarie (5-4). A sorpresa, invece, fuori la Roma. Prima la sconfitta nel Winner Bracket di misura con il Cagliari (6-5), poi il passo falso nel Loser Bracket con il Bologna (2-1).

Loser Bracket che, successivamente, ha dato una seconda opportunità al Benevento. La compagine campana grazie alla vittoria sullo Spezia (4-2) è entrata nel gruppetto delle migliori otto. A firmare l’impresa di giornata, però, ci ha pensato la Juventus grazie ad un Ettorito97 in grande spolvero. Partito dal Knockout Stage, Ettore Giannuzzi ha inanellato i successi con Verona, Parma e Udinese. Un viaggio lungo e tortuoso, ma che alla fine dei giochi ha permesso alla Juventus di essere tra le squadre che si contenderanno il titolo. Niente da fare, infine, per la Sampdoria che di misura si è arresa al Sassuolo (3-2).

Il mese cerchiato in rosso sul calendario, intanto, è quella di giugno. Fiorentina, Genoa, Torino, Cagliari, Juventus, Benevento, Sassuolo e Bologna si giocheranno fino all’ultimo le proprie chance del primo e storico tricolore targato eSerie A.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome