banner RoundOne 700×150

I due giocatori sono stati scelti rispettivamente dai Giants e dal Barcellona per competere nel Summer Split del campionato spagnolo.

Vento di derby tutto italiano in Spagna per quanto riguarda League of Legends: sia Daniele “Jiizuké” Di Mauro che Oleksandr “Efias” Yankovich saranno infatti tra i protagonisti della prossima SuperLiga, la massima serie spagnola del moba targato Riot Games. Il primo già ufficialmente confermato, il secondo è ancora un rumor ma si attende l’ufficialità a breve. Per entrambi i giocatori italiani si tratta di un ritorno in Spagna: per alcuni dopo anni, per altri è solo un cambia di maglia.

Dai G2 al Barca

Partiamo da quest’ultimo, ovvero da Oleksandr “Efias” Yankovich che ha giocato in Spagna con i G2 Arctic dall’ottore 2020, accumulando tre split con l’academy dei G2 Esports, organizzazione che compete anche in Lec. Efias, che vanta un lungo passato nella scena competitiva italiana, tra cui spiccano sicuramente le prestazioni e le vittorie con il Team Forge, ha iniziato la sua avventura in Spagna con l’Iberian Cup 2020 per poi ottenere due Top4 e un quinto posto nei tre successivi split di Lvp SuperLiga. A fine split l’annuncio di essere sul mercato con il Barcellona, sezione esports del club catalano di calcio, che sembrerebbe, come riportato dal reporter iberico Alejandro Gomis, ne abbia immediatamente approfittato portandolo nella propria squadra. In caso di conferma, dovrebbe prendere il posto dello svizzero Luca “Lucky” Santos Fontinha.

Jiizuké ed Efias ai tempi dei Forge

Il ritorno di Jiizuké

Dopo quattro anni nella massima serire con due stagioni ai Vitality in Lec e due agli Evil Geniuses in Lcs, Daniele “Jiizuké” Di Mauro torna ufficialmente ai Giants in qualità di midlaner del team per tutto il 2022. Daniele aveva già giocato in passato ai Giants nella sua prima esperienza estera dopo l’addio al Team Forge, conquistando la Copa ElCorteIngles nel 2017 ma soprattutto la qualificazione alla vecchia Eulcs una volta promosso in prima squadra. Poi il passaggio ai Vitality, il premio di miglior esordiente dell’anno e la qualificazione al mondiale 2018 di League of Legends. Nel 2020 il trasferimento agli Evil Geniuses in Nord America, con cui trascorre due anni. A fine 2021 interrompe l’avventura oltreoceano, tornando in Europa e prendendosi uno split di pausa, fino all’ufficialità sul vestire nuovamente la maglia dei Giants.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome