banner EAG2020 Article 700×150

La seconda edizione de La Liga eSports, torneo spagnolo di Fifa19, versione ufficiale de La Liga in versione virtuale, è partita lo scorso 3 dicembre. Realizzato in collaborazione con Electronic Arts (EA), il torneo LaLiga conta sul supporto del main sponsor Banco Santander, che si abbina a quello di Orange e Allianz, insieme a VISA, EVO2 e alla Global eSports Academy.

SI RIPARTE A GENNAIO – Dopo la pausa natalizia si ripartirà dal 17 gennaio con la fase finale dei tornei rimanenti (uno dei quali vedrà in campo anche il varesino Diego “Crazy Fat Gamer” Campagnani, con i colori di Qlash sulle spalle); i match verranno trasmessi sulle piattaforme dedicate ogni giovedì (a partire dalle 19) fino al 25 aprile. Partite ogni settimana fino alla finale, fissata per l’11 maggio.

EDIZIONE AMPLIATA – Un vero successo la prima edizione, che ha registrato oltre due milioni di spettatori collegati in streaming sulla pagina Facebook Live di LaLiga e su Twitch (canale LVP); da quest’anno c’è anche tramite l’App ufficiale LaLiga. La seconda edizione è stata leggermente modificata per rendere il torneo più lungo e più competitivo. È garantita la presenza dei migliori giocatori professionisti della Spagna, con i quali se la vedrà il “nostro” Diego “Crazy Fat Gamer” Campagnani, campione italiano di categoria che pur giocando fuori casa punta a un piazzamento d’onore.

IL TORNEO – La stagione regolare sarà composta da 9 tornei di qualificazione; ogni torneo ha una durata di 2 settimane (partendo dalle qualificazioni online) per arrivare alla sfida finale tra i finalisti di ogni torneo che, come la finalissima, si svolgerà negli studi de La Liga a Barcellona. Dopo la fase a gironi resteranno solo in 8 a contendersi il titolo; a fine primavera i migliori in classifica verranno invitati ai playoff della Virtual LaLiga eSports che condurranno alla finale dell’11 maggio. Il montepremi totale è di 30.000 euro (in aggiunta a un gruzzolo di FIFA Pro Points per il circuito professionale), dei quali 10.500 andranno al vincitore, 5.250 al secondo e 2.625 € ai semifinalisti.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome