Dopo tre anni la competizione europea torna con le fasi finali dal vivo: a ospitare l’evento sarà Malmo.

Il 10 e 11 settembre 2022 l’Lec si ripresenta dal vivo con il pubblico dei suoi appassionati e tifosi dopo tre anni di assenza e di trepidante attesa. Le finali della competizione europea di League of Legends si disputeranno in Svezia e più precisamente a Malmo, come annunciato in queste ore da Riot Games. L’Lec è una delle più importanti competizioni europee del panorama esports con dieci squadre che si affrontano per un’intera stagione con in palio non solo il trofeo continentale ma anche il pass per i Worlds, il mondiale di League of Legends che quest’anno si disputerà in Nord America.

Atene, poi Malmo

L’ultima volta che le finali dell’Lec hanno calcato un’arena con i tifosi e il pubblico è stato nel 2019 ad Atene: adesso tocca a Malmo, nel sud della Svezia a pochissima distanza (almeno in linea d’aria) da Copenhagen che invece tra poco meno di 20 giorni ospiterà le finali del circuito europeo del Valorant Championship Tour. I biglietti per il pubblico saranno disponibili a partire dall’1 luglio sul sito ufficiale della competizione lec.gg. 

Attesa per i fan

Maximilian Schimdt, responsabile dell’Esports di League of Legends per la regione Emea, si è detto entusiasta di poter accogliere nuovamente i tifosi dal vivo per un evento così grande, dopo che per questo Summer Split Riot Games aveva già riaperto i cancelli per gli spettatori negli studi di Berlino, i quali ne possono però accogliere solamente qualche centinaio: “Siamo assolutamente entusiasti di annunciare che ospiteremo le nostre finali estive 2022 a Malmö, in Svezia. Essendo il primo roadshow che abbiamo ospitato lontano dal nostro studio di Berlino in tre anni, non vediamo l’ora di regalare ai fan un’esperienza indimenticabile. Siamo lieti di lavorare di nuovo con la città di Malmö e non vediamo l’ora di portare l’atmosfera mozzafiato nella loro città.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome