banner APP ESM 700×150

In occasione degli Stati Generali del Mondo del Lavoro dello Sport si sono tenuti anche due panel, giovedì 10 settembre, con argomento gli esports a cura dell’Osservatorio Italiano Esports. In particolare durante l’intervento pomeridiano è stata presentata la ricerca promossa da Demoskopea Consulting, pensata e realizzata proprio per i membri dell’OIES. A raccontare la ricerca sul mondo del gaming competitivo italiano è stato Andrea Bertini, CEO e Founder presso Demoskopea Consulting, dipingendo un quadro molto preciso e puntuale della tipologia di persone appassionate di esports. Secondo i dati estrapolati da un campione di 1.000 soggetti intervistati, di età compresa tra i 18 e i 64 anni, sarebbero 22,8 milioni gli italiani che conoscono i videogiochi competitivi, ovvero in percentuale il 62% della popolazione di tale fascia d’età con una maggiore concentrazione nel centro-sud Italia.

Andando più a fondo nella descrizione degli interessi degli intervistati, il 50% di essi ha in particolare una conoscenza sui titoli di calcio, come FIFA e PES, con una penetrazione di consumo degli stessi che arriva fino al 35%.

Contenuto riservato agli utenti registrati

Effettua il login per visualizzarlo!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome