Gen.G, l’organizzazione globale di eSport con legami tra il Nord America e la Corea, ha annunciato una partnership di eSport collaborativa con i McDonald’s della California meridionale. I due “organizzeranno ed eseguiranno una serie di iniziative di eSport incentrate su Los Angeles, San Diego e Palm Springs, tra cui un torneo di gioco di più settimane per soli dipendenti e un torneo All-Star NBA 2K21 di tre giorni per determinare i migliori giovani giocatori della California meridionale”. La McDonald’s Crew League inizierà il 12 gennaio, e consisterà in un torneo di sei settimane che sarà ospitato per i dipendenti dei ristoranti McDonald’s della California meridionale che potranno scegliere di competere in NBA 2K21, FIFA, Super Smash Bros, o Madden. Alla fine delle sei settimane, il torneo incoronerà un campione al termine dei playoff che andranno in diretta su Twitch. Durante la trasmissione saranno assegnati dei premi ai miglior giocatore singolo e verrà consegnato un trofeo al punto vendita dove lavora il vincitore.

Più che una semplice competizione, l’obiettivo del programma è “rafforzare i legami dello staff, promuovere l’orgoglio di chi lavora nei McDonalds e offrire ai dipendenti attuali e futuri un nuovo modo entusiasmante di interagire con i colleghi”. La Crew League vedrà competere giocatori da 38 punti vendita differenti ma la partnership non si ferma qui. Il McDonald’s SoCal All-Stars inizierà il 30 gennaio e si articolerà in due giorni di gioco su NBA 2K21 per determinare chi sono i migliori giovani giocatori della California meridionale. I primi due giorni saranno caratterizzati da un torneo play-in con partite di qualificazione utilizzate per determinare i primi 12 concorrenti che passeranno poi alle finali. Per rendere le cose interessanti, ogni squadra sarà capitanata da un giocatore professionista o allenatore dei Gen.G durante le finali.

Jordan Sherman, Head of Revenue Operations di Gen.G, ha aggiunto: “La nostra iniziativa con McDonald’s mostra davvero il potere degli esports di connettere le comunità in un modo completamente nuovo. Questo potere diventa ancora più significativo quando hai un partner come McDonald’s che vuole davvero innovare in questo spazio per sfruttare i giochi e gli eSport per fornire valore e opportunità ai propri consumatori e dipendenti”. La partnership di Gen.G con McDonald’s per organizzare il proprio torneo tra dipendenti è un’attivazione unica che creerà sicuramente molto interesse. Se la partnership ha successo, vedremo sicuramente nuove attivazioni simili negli Stati Uniti e a livello globale.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome