banner EAG2020 Article 700×150

La Winter Season dell’ESL Vodafone Championship è ai nastri di partenza. Dopo la fine del Torneo di Promozione che ha confermato Cyberground Gaming e Manguste Esports nella massima serie, si è delineato il quadro delle otto squadre che prenderanno parte alla competizione. Nell’attesa dell’inizio previsto per i primi di ottobre si scatenano i primi rumor di mercato sulle possibili formazioni.

La prima squadra che sembra aver completato il proprio roster è il MOBA ROG che avrebbe confermato tre membri del roster titolare utilizzato negli scorsi mesi tra PG Nationals Vigorsol ed EVC: si tratta di Emanuele “Khema” Conti per la giungla, Daniel “Aki” Lauri per la corsia centrale, entrambi schierati nella scorsa ESL Vodafone Championship, e Vittorio “Click” Massolo, support nella formazione del PG Nats. Al momento fuori dai giochi, secondo le indiscrezioni, Mattia “DrMatt” Fazzalaro e Paolo “Paolocannone” Marcucci.

I tre superstiti comporrebbero il blocco dei tre italiani, necessari per le nuove regole di ESL che ha imposto la residenza e non più il domicilio come criterio necessario per non risultare “straniero”, il cui numero di posti è limitato a due titolari. Al loro fianco si aggiungono il toplaner svedese Stass “StenBosse” Skopin, che buona impressione ha fatto con i Dropz al PG Nationals al di là dei risultati della squadra, e l’estone Lauri “Endz” Tarkus, ex-Campus Party Sparks che tornerebbe in Italia dopo alcuni mesi, ritrovando il suo ex-compagno di squadra Click ai Forge.

Se le voci fossero confermate la formazione dei MOBA ROG rientrerebbe di diritto tra le candidate al titolo dell’EVC Winter 2019: un mix perfetto di esperienza e giovani che non guasta mai.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome