Articolo top

Abbiamo già parlato di percorsi di formazione dedicati al mondo esports. Finora tuttavia si trattava di corsi intensivi, condensati in uno o due finesettimana al massimo. Un po’ diversa la proposta che fa ora il MasterSport Institute di Bologna, che ha recentemente annunciato l’apertura di un Master executive in Esports Management, il primo del suo genere.

LA STRUTTURA DEL CORSO – Si tratta di un vero e proprio corso formativo della durata complessiva di 180 ore, composto di tre moduli:

– Events Planner, dedicato alla pianificazione di eventi eSports con tanto di gestione costi e pubblicità;

– Esports Management, per la gestione dei vari team professionistici, dal coach al player;

– Esports Business Project, con analisi dei vari trend di mercato e impostazioni dei vari eventi in quanto ‘azienda’.

IL PROGETTO – Il progetto nasce dalla collaborazione tra l’istituto ed importanti personalità del settore: sono infatti presenti nomi quali Nicolò Mirra (Qlash), Michele Attisani (Faceit), Daniel Schmidhofer (ESL Italia), Giorgio Pica (G.E.C. Giochi Elettronici Competitivi), Pier Luigi Parnofiello (PG Esports), Mattia Guarracino (ESA Esports Academy), e molti altri. Citando il sito ufficiale mastersport.org, “Il corso è stato pensato anche per manager di azienda ed addetti marketing (…) interessati a comprendere le dinamiche del settore, il livello di sviluppo raggiunto in Italia e nel Mondo, quali possono essere gli strumenti di interazione più efficaci e come investire con successo negli Esports oggi e in futuro”. Un’impostazione ambiziosa e professionale, dunque, destinata a far venire più di un capello bianco a tutti i genitori che si ostinano a ripetere ai propri figli che ‘i videogiochi sono solo una perdita di tempo’…

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome