banner RoundOne21 Article 700×150

Definite date e location per il più importante evento business italiano dedicato agli esports: a sostegno anche Fondazione CRT, OGR Torino e Unicredit.

Annunciate le prime novità di Round One, in programma a Torino il 5 e 6 ottobre 2021, il più importante evento dedicato al business degli esports in Italia si avvarrà infatti della partnership di UniCredit come Premium Partner e di Fondazione CRT come Sostenitore dell’iniziativa. OGR Torino, Innovation e Networking Partner, ospiterà la due giorni sul gaming competitivo all’interno dei propri spazi, coniugazione di fascino industriale di fine ottocento e innovazione tecnologica.

IIDEA è l’Associazione di categoria dell’industria dei videogiochi in Italia, voce del settore sulle tematiche di interesse comune dei propri soci. Diverse le iniziative già presentate come il Games Industry Day, il forum annuale di discussione tra industria e istituzioni sul presente e sul futuro del settore in Italia; First Playable, il primo evento business internazionale dedicato agli sviluppatori indipendenti in Italia; Round One, il primo evento business internazionale dedicato agli esports in Italia; e gli Italian Video Game Awards, il premio nazionale per l’eccellenza nel settore dei videogiochi. 

Il gaming competitivo è un fenomeno in grande espansione. Stando all’ultimo Rapporto sugli Esports in Italia realizzato da IIDEA in collaborazione con Nielsen, circa 1.620.000 persone seguono un evento esports più volte durante la settimana, dato cresciuto del 15% rispetto alla precedente rilevazione. Questa crescita è confermata anche dall’aumento del consumo orario su Twitch dove si contano 58 ore di visione di eventi esports, contro le 34 dell’anno precedente (+72%). Le motivazioni che spingono i fan a dedicarsi agli esports si confermano attorno alla sfera dell’intrattenimento e della interazione, inoltre al gaming competitivo vengono riconosciute numerose esternalità positive come la promozione di uno spirito di sana competizione, e l’inclusività.

Round One nasce con l’intento di intercettare questo fermento e indirizzare lo sviluppo dell’ecosistema esports in Italia in modo che possa diventare sempre più importante e competitivo anche su scala globale. L’evento è stato presentato come “un vero e proprio acceleratore per l’industria del gaming competitivo per favorire la comprensione del fenomeno, creare connessioni e opportunità di business e incentivare la professionalizzazione degli operatori.”

La nuova edizione di Round One si articola su 4 pilastri: dati e insight, con approfondimenti numerici sul settore a livello italiano; talk e panel, che vedranno la partecipazione di ospiti italiani e internazionali; matchmaking, con la possibilità di fissare incontri di business 1:1 tra brand e operatori del settore; e infine gli Italian Esports Awards con la cerimonia di premiazione delle eccellenze del settore durante la quale la giuria premierà le categorie Best Italian Team, Best Italian Player, Best Italian Caster, Esports Game of the Year, Best Italian Content Creator e le novità Best Italian Event e Best Italian Commercial Activation, mentre la nuova categoria People’s Choice: Esports Game of the Year sarà votata dal pubblico.

Nel frattempo sono già disponibili i biglietti per l’evento attraverso il sito di Round One e su Ticketone.it. Le tipologie di biglietti a disposizione del pubblico saranno tre:

  • General Access a 119,00 euro + commissioni bancarie – comprende l’accesso a tutti i contenuti dell’evento dal vivo, tranne il matchmaking;
  • Digital Access a 79,00 euro + commissioni bancarie – comprende l’accesso a tutti i contenuti dell’evento in digitale, tranne il matchmaking;
  • VIP Access a 199,00 euro + commissioni bancarie – comprende l’accesso a tutti i contenuti dell’evento dal vivo e in digitale, compreso il matchmaking.

A partire da oggi sarà possibile acquistare il VIP Access in early bird al prezzo speciale di 79,00 euro + commissioni bancarie. Per maggiori informazioni e per tutti gli aggiornamenti su Round One, visita roundone.gg oppure segui i profili Facebook, LinkedIn e Twitter dell’evento.

banner RoundOne 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome