banner EAG2020 Article 700×150

Appena un anno fa moriva dopo una lunga lotta per la vita John Bain, conosciuto come TotalBiscuit, uno dei content creator più apprezzati dalla community del gaming e dell’esport. Sabato un’altra perdita ha scosso gli appassionati di videogiochi, in particolare i seguaci di Starcraft. L’ex-giocatore professionista e attuale commentatore Geoff “iNcontrol” Robinson è morto all’età di 33 anni per una malattia improvvisa che i familiari non hanno voluto divulgare.

“È con immenso dolore che annunciamo l’inattesa dipartita di Geoff. Chiediamo di rispettare la privacy della famiglia che è al lavoro per comprendere meglio le cause della morte improvvisa del loro caro.” È quanto si legge sui suoi profili social, aggiornati con questo messaggio. Geoff era andato in diretta streaming l’ultima volta giovedì, due giorni prima. Robinson aveva iniziato la sua carriera competitiva su Starcraft: Brood War per poi migrare sul nuovo capitolo Starcraft II come molti altri. In Nord America era diventato uno dei giocatori più rispettati e apprezzati, conquistando la fascia di capitano del team degli Evil Geniuses. Poi il ritiro dalle competizioni e il passaggio all’altro lato dello schermo per commentare e analizzare le partite, oltre a condurre trasmissioni e talk show, sia dal vivo che online su Twitch.

Un messaggio di cordoglio è arrivato anche dall’ex-moglie, da cui si era separato a ottobre 2018 dopo sei anni di matrimonio, e dalla sezione esport di Starcraft: “Non possiamo che essere tutti sotto shock per questa perdita improvvisa. Ci stringiamo profondamente ai suoi familiari e a chi gli ha voluto bene. Abbiamo perso un amico, un collega e un membro importante della nostra famiglia. Le nostre vite sono migliori perché Geoff ne era parte.”

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome