banner APP ESM 700×150

In archivio anche il quarto ed ultimo Six August Major di Rainbow Six Siege, abbiamo fatto una chiacchierata con Jody “ChiNook” Carraro, caster di PG Esports e voce storica del titolo di casa Ubisoft, che ci ha parlato sia dell’evento appena concluso, che del futuro competitivo di Rainbow Six Siege qui in Italia.

La scorsa settimana all’Hainan Bo Asia International Conference Center si è tenuta l’annuale conferenza Tencent Esports Global Summit, l’incontro dedicato agli addetti ai lavori del mondo esports promosso dal colosso cinese che recentemente ha regitrato +200 miliardi di utili superando Facebook in borsa per valore societario. Il presidente della GEF – Global Esports Federation Chris Chan ha presentato per l’occasione un nuovo progetto che sarà realizzato proprio insiema a Tencent, che mira a costruire un ponte, o anche più di uno, tra il mondo dello sport e degli esports. 

La scorsa settimana sono stati pubblicati anche dei numeri interessanti sul settore del videogioco, anche competitivo. Il primo numero che è balzato subito all’occhio è quello dei videogiocatori in Ungheria. Infatti, secondo i dati, ben 3.7 milioni di ungheresi dedicano del tempo libero ai videogiochi. Se consideriamo che la popolazione totale del paese magiaro è di quasi 10 milioni di abitanti, quasi 4 persone su 10 gioca ai videogiochi. Ovviamente, anche l’industria degli esports è in rapida crescita.

E poi c’è stato il Key Facts dell’Interactive Software Federation of Europe (che rappresenta 12 associazioni nazionali e 17 publisher multinazionali), presentato in occasione del GamesCom di Colonia. Stando al rapporto, nonostante la pandemia dovrebbe comunque raggiungere un giro d’affari di 1,1 miliardi di euro nel corso di questo 2020.

Continua ad ampliarsi il capitolo partnership: Spotify, uno dei principali servizi di musica in streaming al mondo, ha stretto un accordo con Riot Games. Già prima dell’accordo la soundtrack ufficiale di League of Legends su Spotify accoglieva 4,8 milioni di ascolti al mese. Da oggi questa collaborazione diventa ancora più esclusiva con Spotify che è adesso l’unico e ufficiale partner di audio-streaming delle musiche di League of Legends per tutti gli eventi.

E infine l’ultima novità nel rapporto sempre più stretto tra sport e esports: a dicembre 2020 l’UCI Cycling Esport World Championships, la prima competizione globale di ciclismo virtuale, diventerà realtà. Ecco tutti i dettagli al momento conosciuti in merito a questa interessante iniziativa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome