banner EAG2020 Article 700×150

Vincere un torneo internazionale di Fortnite o Dota 2 eleva un pro player a “divinità” per tutti i teenager appassionati di videogames ed eSports. Vincere per due anni consecutivi il mondiale di Dota 2 ti fa diventare leggenda. E anche molto ricco…

E’ successo al 19enne australiano Anathan ‘ana’ Pham, che per il secondo anno consecutivo ha vinto The International di Dota 2 portando a casa 4,62 milioni di dollari. Che sommati a quello dello scorso anno fanno 8,9 milioni di dollari vinti. Un piccolo Paperon de Paperoni degli eSports. Il Mondiale di Dota 2 è il torneo più ricco del globo con ben 34 milioni di dollari di montepremi.

Come sottolineato dal consulente eSports Rod Breslau, i membri del team OG (di cui fa parte Pham) hanno vinto un premio più alto rispetto al campione di tennis e vincitore dell’ultimo torneo di Wimbledon, Novak Djokovic e rispetto al golfista più famoso del mondo, Tiger Woods, vincitore del Masters 2019.

Pham sale al 13° posto nella classifica dei più pagati d’Australia, un grande successo per il pro player che nel 2015 si è trasferito da Melbourne a Shangai per inseguire il suo sogno di diventare il numero uno di Dota 2. Gli eSports sono sempre più una cosa seria in Australia, purtroppo anche per motivi di cronaca giudiziaria, con la recente notizia di 6 accusati per match fixing.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome