Rainbow Six

Tempo di grandi movimenti nella scena competitiva di Rainbow Six Siege. Partenze, arrivi, scambi di casacche e scelte clamorose. A partire da quella presa dal Team Empire. L’organizzazione russa, infatti, ha letteralmente scaricato il roster che non ha portato a casa il titolo nel Six Invitational, ma ha chiuso al secondo posto.

Team Empire, una scelta clamorosa

Artur “ShepparD” Ipatov, Danil “JoyStiCK” Gabov, Danila “dan” Dontsov e Dmitry “Always” Mitrahovich non faranno più parte del roster che parteciperà alla prossima European League. L’unico segno di continuità sarà rappresentato da Dmitry “Scyther” Semenov affiancato da Pavel “Amision” Chebatkov, Andrey “Andreezy” Baviyan, Anatoly “eXoduSS” Martynov e Artyom “wTg” Morozov. Una mossa ampiamente criticata dalla community e dagli addetti ai lavori, che certifica un notevole passo indietro nelle ambizioni dell’organizzazione russa.

I G2 si prendono la scena

I riflettori, però, sono inevitabilmente puntati nei confronti dei G2. Dentro la stella brasiliana Karl “Alem4o” Zarth, l’ex NaVi Jack “Doki” Robertson e Kevin “Prano” Pranowitz. Fuori Jonas “Jonka” Kaczmarzyk, Jordan “Kayak” Morley e Lucas “Hungry” Reich. I G2, dunque, cancellano con un colpo di spugna tutti i movimenti della scorsa stagione. Un roster dal forte respiro internazionale, che ha un solo obiettivo: tornare sul tetto del mondo. Si va a ricomporre, intanto, l’asse Doki-Ctzn: i due hanno vissuto un’esperienza significativa ai NaVi. Insieme hanno contribuito al successo dei Natus Vincere nel Major di Tokoname agli sgoccioli del 2019.

Rainbow Six, gli altri movimenti in Eul

A proposito dei NaVi, la situazione in Ucraina ha messo in secondo piano l’esports. Il lavoro procede comunque sottotraccia. Dopo Doki, anche Szymon “Saves” Kamieniak lascia la nave. Al loro posto spazio per Pedro “Thuunder” Muniz e Jordan “Kayak” Morley. I Rogue, invece, hanno annunciato Juhani “Kantoraketti” Toivonen and Tom “Deapek” Pieksma. I due andranno a sostituire Prano, passato ai G2, e Maurice “AceeZ” Erkelenz (momentaneamente ai Wylde, ndr) che spera di rientrare dalla porta principale nel prossimo stage.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome