Articolo top

Dopo aver visto, qualche giorno fa, l’analisi dell’ultima giornata di Top League, ecco un’analisi delle altre leghe proposta da Francesco Lo Fria aka “ColdFear90”. Si parte, ovviamente, dalla Serie A, con l’altalena tra Dark Eagles e WolvLions DTF, seguite a ruota da Level One Esports.

La Serie A VPG-ITPL, giunta alla 26esima giornata, è protagonista di ennesimi ribaltoni e conferme. Il più importante avviene in testa alla classifica con le Dark Eagles che riconquistano la prima posizione con tanto di scontro diretto vinto contro i WolvLions DTF, a loro volta tallonati dalla Level One Esports.
Sotto il podio ma in zona promozione si conferma la NSP EmmE Gaming che continua la sua striscia positiva mantenendo due punti di vantaggio sulla VFL Armada e sulla FC DreamTeam, entrambe reduci da tre vittorie consecutive.
Dopo la sesta piazza i divari si ampliano con la FC FIRSTVALLEY che prova a tenere il passo dei club che la precedono nonostante i cinque punti di ritardo. Il Club Italy B veleggia tranquillo in ottava posizione, superando le secche al pari del CUS Napoli eSport. Lo stesso non si può scrivere per una HG Esports dall’andamento altalenante e per un l3icester reduce da una settimana da dimenticare culminata con tre sconfitte su tre partite disputate.
Tuttavia, sono diversi i club ad andare piano nella zona medio-bassa della classifica. Il non invidiabile primato spetta al Brescia eSports (due punti nelle ultime cinque) seguito dagli Street Wolves (a secco da due turni), mentre la Virtus Pro Club (due pareggi consecutivi) precede entrambi subendo il sorpasso degli Italianb4stardz. In zona retrocessione, oltre a Brescia, è da rimarcare positivamente il momento dell’Italian Dynamo che ottiene dieci punti nelle ultime quattro sopravanzando la SPIPPER e lanciando la sua rincorsa salvezza. Ultimo rimane, invece, l’Fc Hyenass club sempre fermo a otto punti.

SERIE B

Serie B VPG-ITPL, che si conferma in tutta la sua imprevedibilità. Dopo 26 giornate gli Italian Raptors restano al comando con due punti di vantaggio sui Legio IXI e tre sul Real Utopia. L’ultimo piazzamento utile alla promozione è occupato attualmente dal Piacenza Calcio, con gli emiliani che dovranno uscire il prima possibile dal vortice di risultati singhiozzanti per tenere a distanza Same Blood, ASD Settimo e R3D Galacticos su tutte. Tuttavia, la bellezza del campionato e la classifica corta permettono ancora a tanti club di poter cullare legittime ambizioni. Proprio in questo senso va esaltata la rincorsa prorompente della Carrarese che, nonostante si posizioni a metà classifica, si trova a un solo punto dai R3D in compagnia della SCE Successful e degli Heart of Dragon. Continua, invece, il periodo negativo degli LG Black Sails che insieme ad Acerrana occupano posizioni apparentemente al sicuro da ogni possibile sorpresa negativa. Situazione diversa per gli Italian Wolves che precedono di pochi punti la coppia Vigor Nemea ed M.C. Revolution con quest’ultimi in netta difficoltà di risultati e momentaneamente retrocessi. Le ultime tre posizioni sono occupate dalla RealBonito Esport, da uno Shalke0Fiato che non vuole darsi per vinto e dalla VxP OriginalTMC.

Lega Pro – Girone A
24 Gol fatti e solo 3 subiti nelle ultime 6 partite. Un ritmo di punti impressionante: 21 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte. Una manciata di numeri che danno solo in parte l’idea del campionato spettacolare degli FCB Legacy. Primi indiscussi in Lega Pro A, con 6 punti di distacco dalla seconda, Top100 Team, che se non fosse per quella squadra che viaggia al ritmo di 4 gol fatti nelle ultime 6 gare, avrebbe già la promozione in tasca e invece dovrà giocarsela ai play-off sapendo di partire favorita sulle altre contendenti.
Subito dietro è la lotta è ancora aperta. I Blackeagles eSport con una sola vittoria in 4 gare, regalano punti e restringono le distanze dalle inseguitrici, FCG Real Gomorra, in grande forma con 5 risultati positivi all’attivo e dalla Giaguarese che dal 23 Gennaio ha collezionato solo vittorie e stacca di 1 punto i Free Weed piazzandosi in zona play-off. Contro sorpasso in vista dato che la Giaguarese lunedì dovrà affrontare la corazzata Legacy. A ruota Wolfsweet e ICG Horus che aspettano dei passi falsi per sognare la promozione.

Lega Pro – Girone B
Come nel girone A, anche nel girone B c’è una sola dominatrice. OP eSport, 70 punti in classifica e 10 di vantaggio, ma stessa identica media gol, 20 nelle ultime 5 gare.
Nonostante la sconfitta prima del riposo, gli LG Italo Mafia conservano la seconda posizione e osservano in Live, con il commento del nostro Sic86 la partita strepitosa dei Nexus Pro Club, mercoledì, in diretta dal complesso Nexus ad Aversa in provincia di Napoli, che si impongono per 6 a 2 sui Team Amelia, che scivolano almeno momentaneamente fuori dalla zona play-off (50 pt.), a vantaggio dei Gladiatori FC (51 pt.. Quasi con la qualificazione play-off tra le mani anche i The BluesBro, quota 54 punti. TimeToPlay eSport e Notorious, dopo un periodo condito da tanti risultati, subiscono troppe battute d’arresto. 2 pareggi e 1 sconfitta nelle ultime 5, per entrambe che si vedono momentaneamente a -8 e -4 dalla possibilità di lottare per la Serie B. Tutto incredibilmente aperto.

Lega Pro – Girone C
A differenza degli altri due gironi la Lega Pro C non ha un padrone, o quantomeno uno statico. Il sorpasso dei Rebels FC (66 pt.) sui Globus Error 404 (65 pt.), approfittando di una sconfitta di misura rimediata contro gli Asura Team, ha consegnato al campionato, almeno fino a lunedì, una nuova capolista. Se tutto fosse finito qui, si potrebbe pensare ad un duello, testa a testa per la promozione diretta tra queste due squadre rivelazione. Ma non è così semplice. In terza fascia troviamo gli Your Dead Soul. 3 squadre per un solo posto. 3 punti tra la prima e la terza. Questo è sicuramente il girone più avvincente per la lotta al primo posto.Dietro a 10 punti di distacco dal gruppo in cima troviamo Fatti Sfatti e 0775 Cavaliers. 3 vittorie nelle ultime 3, per questi ultimi, che servono ad avvicinarsi alla 4 posizione, ora distante solo 2 punti, dopo le due sconfitte rimediate nelle ultime 4 dai Fatti Sfatti, contro Eagles Esport e Globus Error. Se per i primi due gironi sembra che il posto in prima classe sia già stato assegnato, per la Pro C, è tutto ancora in gioco.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome